Domenica 15 aprile 1928 - Roma, campo Rondinella - Lazio-Pro Vercelli 3-1

Da LazioWiki.

Stagione

Turno precedente - Turno successivo

15 aprile 1928 - Coppa C.O.N.I. 1928 girone B - III giornata

LAZIO: Nicolini, Canestri, Bottacini, Cappa, Pardini, Paganini, Ottier, Bodrato, Sanero, Lamon (I), Fenili - All. Sedlaceck

PRO VERCELLI: Cavanna, Formaggio, Dellarole (I), Pensotti, Ardissone, Degara, Villa, Santagostino, Baiardi (I), Casalino, Gardini.

Arbitro: sig. Guarneri di Milano

Marcatori: pt 30’ Lamon, st 3’ Pardini, 15’ Lamon, 21’ Casalino

Note: spettatori 9000. Giornata di sole ma ventosa, terreno buono.

La Gazzetta dello Sport riporta: È stata la giornata trionfale di Cavanna. All'uscita dal campo la folla ha acclamato lungamente gli atleti e mai gli applausi furono più meritati e spontanei. Il portiere vercellese aveva salvato veramente la sua squadra da una disfatta che si era annunciata ormai sicura. La miglior dimostrazione dell’incontrastata superiorità romana è data da queste due cifre: 12 a 1 i corner per la Lazio. Purtroppo oltre alla Gazzetta né Il Messaggero, né Il Giornale d’Italia, né Il Tevere riportano la formazione della squadra ospite.

La formazione biancoceleste
Bodrato anticipato da Cavanna