Mattioli Antonio

Da LazioWiki.

Antonio Mattioli

Centrocampista, nato a Roma il 20 settembre 1940. Cresciuto nella società dove arriva a 14 anni e viene inserito dall'allenatore dei Pulcini Sentimenti (II) nella squadra che vincerà il campionato di categoria. Passa poi nella squadra Ragazzi A. Disputa 3 stagioni in maglia biancoceleste a partire dal 1957/58. Nella partita di esordio in serie A, Lazio-Udinese 1-0 del 15 dicembre 1957, viene espulso al 37' della ripresa per aver spintonato De Giovanni che ha sua volta aveva colpito duramente Tozzi. Da segnalare che la domenica precedente, nella partita Lazio-Torino, il diciassettenne giocatore era in campo come raccattapalle. Dopo un'altra stagione alla Lazio in cui gioca solo nel Campionato Cadetti, nel 1959/60 va in prestito al Cral Cirio in serie C. Torna nel 1960/61 ma trova posto in prima squadra solo in occasione della sconfitta interna del 14 maggio 1961 Lazio-Milan 0-1. Al termine del campionato è ceduto all'Arezzo dove disputa due stagioni (1961/62 e 1962/63). Gioca in seguito con Pescara (1963/64), Taranto (1964/65 e 1965/66) e Brindisi (1967/68 e 1968/69.)

Con la Lazio colleziona 2 presenze in Campionato.

Palmares[modifica | modifica sorgente]





Torna ad inizio pagina