Domenica 15 ottobre 1939 - Milano, stadio San Siro - Milano-Lazio 0-2


Stagione

Turno precedente - Turno successivo

15 ottobre 1939 - 587 - Campionato Italiano di calcio Divisione Nazionale Serie A 1939/40 - V giornata

MILANO: Zorzan, Berra, Bonizzoni, Antonini, Bortoletti, Villa, Pasinati, Chizzo, Boffi, Loik, Biraghi.

LAZIO: Blason, Faotto, Monza (II), Milano, Ramella, Baldo, Busani, Pisa (I), Piola, Flamini, Vettraino. All. Kertesz.

Arbitro: sig. Scarpi di Dolo.

Marcatori: 5' st Pisa (I), 10' st Piola.

Note: tempo incerto, terreno leggermente fangoso.

Spettatori: 25.000.

Pagina de "Il Calcio Illustrato"
Mila39a.jpg
La cronaca de "Il Littoriale"
Da "Il Littoriale"

La gran vittoria della Juventus e l'ascesa al primato della Lazio. Le due squadre che non hanno ancor perso partita comandano la classifica da ieri sera, dopo cinque giornate di Campionato: Venezia e Lazio. Nero-verdi e azzurri tengono questo posto di preminenza dopo due prove ben differenti. A 8 punti, Venezia e Lazio segnano un distacco di 2 punti su Ambrosiana, Genova e Triestina e di 3 punti su Milano, Bologna, Torino, Juventus e Bari. La Lazio, dicono le cronache, ha vinto con merito, anche se due gol di vantaggio sui rossoneri sono, forse, stati eccessivi. La squadra, ad ogni modo, appare più solida che in passato, poiché ad una notevole saldezza difensiva si unisce ora un attacco che, grazie agli innesti di Pisa e di Flamini ed ai progressi di Vettraino, funziona alla perfezione; tra i due reparti, poi, quella mediana che già lo scorso anno aveva dato eccellenti prove di sé, si riconferma in tutto il suo eccellente valore.

Fonte La Stampa

Uno splendido colpo di testa di Silvio Piola