Domenica 22 settembre 1968 - Roma, stadio Olimpico - Lazio-Spal 1-1


Stagione

22 settembre 1968 - Coppa Italia 1968/69 - 3^ giornata - 6° Girone.

LAZIO: Di Vincenzo, Facco (46' Massa), Onor, Governato, Fontana, Soldo, Fortunato, Mazzola (II), Ghio, Gioia, Dolso. A disp.: Leardi. D.T. Lorenzo. All. Lovati.

SPAL: Cipollini, Ranzani (81' Righetti), Tomasin, Antonioli, Bertuccioli, Boldrini, Dell'Omodarme, Bigon, Bertarelli, Parola, Brenna. A disp.: Cantagallo. All. Petagna.

Arbitro: Sig. Torelli di Milano.

Marcatori: 3' Bertarelli, 63' Massa.

Note: cielo sereno, pomeriggio afoso, terreno in buone condizioni. Ammonito Boldrini. Calci d'angolo: 6-3 a favore della Lazio.

Spettatori: 13.000 con un incasso di £.14.129.400.

Dopo due incontri con squadre di serie A, la Lazio affronta un'avversaria della sua stessa categoria e il test con la Spal diviene così un'anteprima importante in vista del Campionato. Tre minuti di gioco e ospiti in vantaggio. Bertarelli va via a Fontana e crossa verso porta: Di Vincenzo distratto e pallone che beffardo lo scavalca. Grave l'errore del portiere e il goal a freddo è un duro colpo d'assorbire. La squadra preme ma con tanta confusione nella testa. Ghio non è lesto a sfruttare due opportunità; tocca quindi a Mazzola (II), che sembra in crescendo di forma,rendersi pericoloso. L'ex interista, su imbeccata di Governato, centra la base del palo. La Spal non rimane a guardare e Parola pareggia i conti dei legni con un grande tiro al volo. Lazio più aggressiva all'inizio della ripresa soprattutto con l'innesto di Massa che al 63' riporta il punteggio in parità. Rovesciata di Dolso raccolta dal napoletano che si fa largo tra due avversari e con un tocco diabolico supera Cipollini in uscita. I biancocelesti insistono, ma le occasioni migliori sono per gli emiliani che impegnano Di Vincenzo con Dell'Omodarme, Brenna e Parola. Il portiere riscatta l'errore del primo tempo salvando il risultato. Lazio in regresso rispetto le prime partite e qualche apprensione non manca in vista del debutto in Campionato sul difficile campo di Catanzaro. La Roma si aggiudica il primo posto del girone passando a Bologna e conquista così gli ottavi della Coppa Italia.

La formazione laziale: Ghio, Di Vincenzo, Governato, Gioia, Soldo; Facco, Dolso, Onor, Fortunato, Mazzola, Fontana
Una cartolina con la formazione della Lazio


CLASSIFICA FINALE DEL 1° TURNO DI COPPA ITALIA 1968/69:

Roma punti 5 (Qualificata); Spal punti 3; Lazio e Bologna punti 2.