Domenica 25 aprile 1909 - Napoli, Campo di Bagnoli - Naples-Lazio 0-4


Stagione

Amichevole precedente - Amichevole successiva

25 aprile 1909 - Coppa d'Onore

LAZIO: Patriossi, Tomassini, Fielding, Faccani, Omodei, Andreoli, Zucchi (I), Frère, Ancherani, Saraceni (I), Corelli (I)

NAPLES:

Arbitro:

Marcatori:

Note:

Spettatori:


Da La Stampa Sportiva del 7/03/1909: la Società Podistica Lazio invita il Naples alla decisione sulla data di disputa dell'incontro
La pagina della Stampa Sportiva
(Archivio LazioWiki)
Sulle pagine de La Lettura Sportiva la storia di questo match ed il collegamento con quello del 26 aprile 1908

Nota: si tratta dell'incontro di rivincita di quello effettuato nell'aprile dell'anno precedente. Così riporta "La Stampa Sportiva" del 7 marzo del 1909: La Società Podistica Lazio di Roma, desiderosa di veder effettuato quest'anno il match rivincita di quello effettuato a Napoli nell'aprile dell'anno scorso fra la medesima e il Naples Foot ball Club, ha rivolto l’invito a detto Club per decidere definitivamente la cosa, essendo disposta, a tal uopo, ad inviare nuovamente la sua prima squadra a Napoli per un match da disputarsi, possibilmente, il 21 marzo p. v., pel quale la Società Podistica Lazio metterebbe in palio una coppa.

E' ipotizzabile che l'accordo per la disputa dell'incontro non sia stato trovato per la data 21 marzo e slittato al successivo 25 aprile. Nel numero del 9 maggio dello stesso anno, "La Stampa Sportiva" riporta la foto della formazione dell'incontro con la seguente discalia: "La squadra della S.P. Lazio, vincitrice del match di foot-ball Roma-Napoli. Dall'alto e da sinistra a destra: Tomasini, Patriossi, Fielding, Faccani, Omodei, Andreoli, Zucchi, Frère, Ancherani, Saraceni, Corelli". Da notare che nella formazione biancoceleste figurano Patriossi e Tomassini, giocatori della Juventus Roma.

Sulla "Lettura Sportiva" vengono riportate ulteriori notizie in merito a questa partita e al collegamento con quella del 26 aprile 1908: Il 26 aprile dello scorso anno la prima squadra della Società Podistica Lazio si recava a Napoli e vinceva un match con il Naples Foot-ball Club per tre goals a uno, conquistando la Coppa d'onore messa in palio, per l'occasione, dal Naples. Di poi questa società doveva recarsi a Roma per il retour-match e per un'altra coppa messa in palio a sua volta dall S.P. Lazio. Ma le trattative si protrassero a lungo senza approdare a nulla, neanche quando il Naples F.C. si recò a Roma per la gara dell'I.N. di E.F. Allora, quest'anno, la Lazio si offrì cavallerescamente di recarsi di nuovo a Napoli, portando la Coppa d'onore da disputarsi. Ed il 25 u.s. infatti, la squadra romana era a Napoli e, sul campo del Naples F.C., a Bagnoli, riportava sulla squadra napoletana una splendida vittoria per quattro goals a zero. La netta vittoria della S.P. Lazio e il suo bel gesto, vengono quindi a buon punto a sistemare fatti passati e recenti, tanto più che la squadra sconfitta era la stessa che a Palermo, il 12 aprile, aveva conquistato la Lipton Trophy per quattro goals a due contro il Palermo F.C., organizzatore del Torneo. A questo Torneo la S.P. Lazio, nonostante la buona volontà del club organizzatore e le laboriose trattative, non aveva potuto partecipare per molteplici cause e l'assenza dei campioni romani si volle ritenere un forfait, mentre invece la S.P. Lazio pur essendo stata, come abbiamo detto, in trattative, non si era però inscritta.



La formazione della Lazio in posa con la Coppa d'Onore



<< Amichevole precedente Amichevole successiva >> Stagione Torna ad inizio pagina