Domenica 26 febbraio 1922 - Roma, campo della Rondinella - Lazio-Alba 3-2


Stagione

Turno precedente - Turno successivo

26 febbraio 1922 - Campionato Nazionale Divisione Sud Girone Laziale - XI giornata

LAZIO: Salineri, Saraceni I, Dosio, Faccani, Maneschi, Orazi I, Fraschetti, Filippi, Parboni, Saraceni II, Varini

ALBA: Sironi, Lamanna, Mattei, Fizzotti, Buratti, Gallina, Mattiello, Rovida, De Giuli, Dragoni, Giacconi

Arbitro: sig. ?

Marcatori: 1' ? (Alba), 36' Filippi, 40' Saraceni (I?), 44' Dosio (rig), 68' ? (Alba).

Note: al 44' del secondo tempo De Giuli (Alba) fallisce un calcio di rigore.

Spettatori: pubblico numerosissimo.


La partita è stata incerta fino al termine. Al fischio d'inizio l'Alba scende velocemente e la difesa laziale si scompone subendo la prima rete. La Lazio reagisce e impone il suo gioco riuscendo così a pareggiare al 36' con Filippi. La Lazio insiste e Saraceni segna ancora per la sua squadra. Al 44' Dosio su rigore porta a tre i goal laziali. La ripresa fa riscontrare una leggera prevalenza albina e al 23' Salineri si fa sorprendere da un tiro da lontano e il pallone, dopo esser sfuggito dalle mani del portiere, finisce in rete. Al 44' l'Alba potrebbe pareggiare, ma il rigore concessole viene fallito da De Giuli che colpisce la traversa.

I convocati sulle pagine de "Il Paese"
26feb1922.jpg
I convocati sulle pagine de "Il Messaggero"




<< Turno precedente Turno successivo >> Torna alla Stagione Torna ad inizio pagina