Il calciomercato 2011/12


L'annuncio dell'arrivo di Klose da parte del Corsport
Da Leggo, Marchetti si presenta a Formello
Il Corsport annuncia l'arrivo di Cisse

Torna alla stagione

Terminato con un ottimo 5° posto il campionato precedente, la Lazio ufficializza subito la riconferma dell'allenatore Edy Reja per la stagione 2011/12. La campagna acquisti si apre subito con il clamoroso acquisto del nazionale tedesco Miroslav Klose che arriva dal Bayern Monaco a parametro zero firmando un biennale e che rinforza l'attacco biancoceleste. Viene acquistato dallo Young Boys il difensore bosniaco Senad Lulic. Il 30 giugno è la volta di Abdoulay Konko a vestire la maglia biancazzurra dopo l'accordo con il Genoa. Nei primi giorni di luglio vengono depositati i contratti di Lorik Cana che arriva dal Galatasaray in cambio di Fernando Muslera e 3 milioni di Euro e il portiere ex Cagliari Federico Marchetti per 5,2 milioni di Euro.

L'8 luglio viene acquistato dalla Sampdoria il difensore Marius Stankevičius per una cifra di circa un milione di Euro. Il 12 è la volta di Djibril Cisse che arriva a Roma dal Panathinaikos per 5,8 milioni di Euro e un contratto quatriennale. Oltre 500 tifosi invadono Fiumicino per applaudirlo. Alla Lazio vengono accostati i nomi di Parolo, Saponaru, Gamberini, Reves, Afellay, Pjanic. Risoluzione del contratto con Meghni che lascia la Lazio dopo una serie interminabile di infortuni che ne hanno condizionato non poco il rendimento. Ettore Mendicino viene dato in prestito al Gubbio in Serie B. Il 31 agosto 2011, ultimo giorno del mercato, Floccari è ceduto al Parma con la formula del prestito oneroso a 1,5 milioni di euro e diritto di riscatto fissato a 5 e Zarate è ceduto all'Inter in prestito oneroso di 3 milioni e un riscatto già fissato a 15.