Martedì 30 maggio 1950 - Roma, Stadio Nazionale - Lazio-Glasgow Celtic 0-0


Stagione

30 maggio 1950 - Amichevole per il Cinquantenario

LAZIO: Sentimenti IV, Antonazzi, Remondini, Piacentini (46' Tre Re), Alzani (46' Sandroni), Montanari; Puccinelli, Magrini, Arce, Flamini, Nyers II.

GLASGOW CELTIC: Bonnar, Haughney, Mac Grory, Milne, Evans, Mac Auley; Collins, Fernie, Mac Phil, Peacock, Tully.

Arbitro: sig. Orlandini di Roma.

Spettatori: 14.000 per un incasso di lire 4.3000.000. Corner 5 a 3 a favore della Lazio.

Note: Cielo coperto, giornata afosa. Terreno buono. Presenti in tribuna il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio on. Giulio Andreotti, l'ambasciatore inglese in Italia sir Victor Mallet e il Presidente del CONI Giulio Onesti. Espulsi al 38' p.t. Remondini e Mac Phil per scorrettezze reciproche. Nel finale di gara l'arbitro ha annullato due gol alla Lazio segnati da Puccinelli e Arce