Domenica 4 giugno 1950 - La Coruna, Estadio Municipal de Riazor - Atletico Madrid-Lazio 1-3


Stagione

4 giugno 1950 - Trofeo Teresa Herrera

ATLETICO MADRID: Domingo, Farias, Riera (Babot), Lesmes II, Hernández, Cuenca, Juncosa, Ben Barek (Escudero), César, Carlsson, Miguel. All. Helenio Herrera

LAZIO: De Fazio, Antonazzi, Sandroni, Piacentini, Alzani, Sentimenti (III), Puccinelli, Magrini, Arce, Flamini, Nyers (II). A disp. Fioravanti. All. Ramella

Arbitro: sig. Borques Leal (Portogallo)

Marcatori: 17' Juncosa, 25' Alzani, 40' Sentimenti (III), 86' Magrini.

Note: Spettatori 30.000 circa. Espulsi Flamini e Lemes II per reciproche scorrettezze e Arce per fallo su Hernandez. La Lazio è la prima squadra non spagnola ad aggiudicarsi il prestigioso Trofeo Teresa Herrera.

La Lazio parte da Roma il 30 maggio 1950. Guida il gruppo il consigliere Ricci mentre l'allenatore Mario Sperone, a Rio de Janeiro con la sua Nazionale, viene sostituito da Luciano Ramella, con Alfredo Notti allenatore in seconda. Fa parte della comitiva anche il massaggiatore Carlo Fiezzi. Al gruppo si dovevano unire sia Tre Re che Venturi della Roma ma la società giallorossa ebbe un ripensamento per il primo e trovò il rifiuto del secondo che non volle affrontare il viaggio in aereo. Più tardi giunsero il dirigente laziale prof. Morera e il vicepresidente Olindo Bitetti.