Storia della stagione 1938/39


Stagione

Storia della stagione 1937/38 - Storia della stagione 1939/40

Storia delle Stagioni calcistiche


La Lazio 1938/39

La Lazio finisce il Campionato 1938/39 al 9° posto, a pari merito con il Milano, con 28 punti. Il titolo se lo aggiudica meritatamente il Bologna che totalizza 42 punti e precede il Torino con 38. L'Ambrosiana finisce 3^ e il Genova 4^. La Roma si classifica 5^. Retrocedono in Serie B la Lucchese ed il Livorno per peggior quoziente reti rispetto alla Triestina. Vengono promosse la Fiorentina e l'Atalanta. Il campionato biancoceleste è deludente. Non riesce ad aggiudicarsi nessun incontro con le migliori se si eccettua la vittoria nel derby di andata giocato fuori casa. Perderà, però, quello di ritorno allo Stadio del P.N.F. Come al solito è la difesa il reparto più debole mentre in attacco Silvio Piola, che gioca solo 21 partite a causa di alcuni infortuni, non si conferma ad alti livelli realizzativi e totalizza solo 9 reti. n'attenuante può essere considerata l'assenza di Giovanni Costa che si frattura il perone all'inizio del campionato. Alla 20^ giornata l'allenatore Joszef Viola, passato al Milano, viene sostituito dal duo Di Franco-Allemandi.






Stagione << Storia della stagione 1937/38 Storia della stagione 1939/40 >> Storia delle Stagioni calcistiche Torna ad inizio pagina