Boccolini Alessandro

Da LazioWiki.

Alessandro Boccolini
Alessandro Boccolini
Boccolini, a sinistra, si allena con Pagliuca quando ambedue militavano nell'Ascoli

Portiere, nato a Roma il 14 luglio 1984. Cresciuto nel settore giovanile del Milan, viene notato da Felice Pulici, allora dirigente della Lazio, che lo ingaggia. E' nella rosa della Lazio Campione d'Italia Primavera nella stagione 2000/01. Diviene poi 3° portiere della prima squadra dietro Angelo Peruzzi e Luca Marchegiani ed è allenato da Roberto Mancini con cui va in panchina per 30 partite. Nella stagione 2003/04 passa in prestito alla Viterbese. In quella successiva, sempre in prestito, veste la maglia dell'Alessandria. Nel 2005 viene ceduto a titolo definitivo all'Ascoli con cui gioca per due campionati e colleziona tre presenze in serie A. Nella stagione 2007/08 si trasferisce all'Ivrea e poi alla Canavese. Nella stagione 2008/09 milita nella Flaminia Civitacastellana. Difende poi la porta del Civitavecchia per due stagioni e nel campionato 2011/12 gioca per il Cynthia. La stagione successiva è di nuovo al Civitavecchia. Le stagioni 2013/14 e 2014/15 lo vedono giocare con la maglia della Viterbese. Nella stagione 2015/16, cessata l'attività agonistica, guida dalla panchina la Viterbese Juniores.


Palmares[modifica | modifica sorgente]