Domenica 14 ottobre 1928 - Livorno, campo di Villa Chayez - Livorno-Lazio 2-1

Da LazioWiki.

Stagione

Amichevole precedente - Amichevole successiva

14 ottobre 1928 - Amichevole

LAZIO: Sclavi, Canestri, Bottacini, Paganini, Furlani, Marcacci, Cevenini (V), Rier, Spivach, Lamon (I), Griggio.

LIVORNO: Lipizer, Bandini, Guerrini, Cucciolini, Giraldi, Baldi, Alberti, Pardini, Maini, Magnozzi, Silvestri.

Arbitro: Sig. Lombari di Firenze .

Marcatori: 26’ Rier, 61’ Magnozzi, 75’ Maini.

Note: Alcuni giorni prima di quest'incontro, sulle pagine del quotidiano "Il Popolo d'Abruzzo" viene presentata una amichevole che la Lazio avrebbe dovuto sostenere il successivo 14 ottobre 1928, a Chieti sul campo della Civitella contro la locale squadra del Massangioli. E' probabile che tale incontro sia stato poi annullato per consentire la disputa dell'incontro contro il Livorno o, in alternativa, che a Chieti sia scesa in campo la squadra Riserve della Lazio.

L’ultima volta che la Lazio aveva calcato la pelouse di Villa Chayez aveva lasciato un’ottima impressione per il suo gioco brillante. L‘aspettativa non è andata delusa, i laziali si sono dimostrati subito superiori agli amaranto, pur cedendo di stretta misura. Le loro azioni avevano un maggiore contenuto tecnico. Gli amaranto sono pervenuti alla vittoria per un errore di Sclavi. Il brillante portiere ha parato l’impossibile, tanto da risultare certamente il migliore in campo, ma nell’occasione del goal del successo livornese ha effettuato un’uscita quanto meno intempestiva e Maini ha potuto segnare a porta vuota.