Domenica 29 novembre 1914 - Roma, campo dell’Olmo - Fortitudo-Lazio 0-4

Da LazioWiki.

Stagione

Turno precedente - Turno successivo

29 novembre 1914 - Campionato Nazionale Girone Laziale - V giornata

FORTITUDO: Baldassarri, Monti, Ferraris, Del Corona, Sansoni, Vespasiani, De Martino, Canti, Comandini, Galassi III, Pellizzari

LAZIO: Serventi, Saraceni, Levi, Zucchi, Di Napoli, Faccani, Coraggio, Bona, Maranghi, Grasselli, Furia.

Arbitro: sig. Volpi (Roma).

Marcatori: 36’ Maranghi, 50' Grasselli, 77’ Zucchi, ?’ Grasselli, .

Note:

Spettatori:


La Lazio era priva di Consiglio, mentre Di Napoli riprendeva il suo vecchio ruolo di centrosostegno. In porta tornava il fido Serventi e Maranghi era incaricato dall'allenatore Baccani di guidare l'attacco. La Fortitudo si presentava privo di Orioli, sostituito da Pelliccioni, mentre Del Corona veniva retrocesso in seconda linea. Fino al 36' la difesa fortitudiana sosteneva disinvoltamente gli attacchi laziali, ma Maranghi la perforava improvvisamente con un secco tiro dalla distanza. Nella ripresa i biancocelesti sapevano approfittare di un netto calo fisico e morale degli avversari e colpivano con Grasselli, abilissimo a spedire in rete un bel cross di Coraggio liberatosi sulla fascia. Triplicava ancora Grasselli con un tiro dal limite dell'area e chiudeva le marcature Zucchi che in mischia batteva il portiere Baldassarri. Solo nel finale si aveva un sussulto d'orgoglio della Fortitudo che però non produceva nemmeno il goal della bandiera. Nella Lazio i migliori sono stati Maranghi, Saraceni (I) e Di Napoli; nella Fortitudo si sono distinti Del Corona, Sansoni, Ferraris e Monti.

NOTA - I marcatori (fonte La Tribuna del 30.11.1914) sono stati forniti dal sig. Alessandro D'Agostino





<< Turno precedente Turno successivo >> Stagione Torna ad inizio pagina