Pinzi Giampiero

Da LazioWiki.

Giampiero Pinzi

Centrocampista, nato a Roma l'11 marzo 1981.

Cresciuto nelle giovanili dell'Almas Roma e poi in quelle della Lazio. Nel 1998 partecipa al ritiro estivo ed è aggregato spesso alla prima squadra. Esordisce il 2 novembre 1999 nella trasferta di Champions League Dinamo Kiev-Lazio 0-1. Nella stessa stagione ha vinto, oltre allo scudetto, anche la Coppa Italia, avendo al suo attivo tre presenze nella competizione. Sempre con la Lazio vince anche Coppa delle Coppe e Supercoppa Europea. Nel 2000/01 è acquistato dall'Udinese dove gioca per otto stagioni consecutive. Nel 2008/09 passa al Chievo Verona (due stagioni) per poi fare ritorno ad Udine dove disputa altri cinque campionati. Il 31 agosto 2015 passa di nuovo al Chievo Verona, nel 2016 si trasferisce in serie B al Brescia. Nel 2017/18 gioca nel Padova in serie C (girone B), rescinde il contratto a gennaio 2019 e appende gli scarpini al chiodo. Nel maggio 2019 diventa assistente tecnico dell'allenatore Tudor nell'Udinese.

Laziale fino al midollo, il 26 maggio 2013 viene immortalato in curva nord durante la finale di Coppa Italia vinta dalla Lazio.

Nazionale Under 21 all'Europeo del 2004, medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Atene (2004), una presenza nella nazionale maggiore, nel 2005, nell'amichevole contro l'Islanda. A fine carriera diventa collaboratore tecnico dello staff dell'Udinese.

Con la Lazio colleziona 3 presenze in Coppa Italia ed una presenza in Champions League.

Palmares[modifica | modifica sorgente]





Torna ad inizio pagina