Domenica 16 marzo 1947 - Brescia, Stadium di viale Venezia - Brescia-Lazio 2-0


Stagione

Turno precedente - Turno successivo

16 marzo 1947 - Campionato Italiano di calcio Divisione Nazionale Serie A 1946/47 - XXIV giornata

BRESCIA: Sacchetti, Messora, Spaggiari, Perazzolo, Gallea, Mariani, Rebuzzi, Defilippis, Penzo (I), Bertoni, Paolini.

LAZIO: Giubilo, Antonazzi, Valenti, Alzani, Gualtieri, Ferri, Puccinelli, Magrini, Ispiro, Flamini, De Andreis.

Arbitro: sig. Scotto di Savona.

Marcatori: pt 20' Defilippis, 33' Defilippis.

Note: spettatori 9.000. Terreno secco, leggero vento. Calci d'angolo 4 a 2 per la Lazio.

Il titolo del Messaggero

A Modena la Lazio aveva perso, ma aveva offerto una prestazione brillante e convincente. A Brescia, dopo un primo tempo dignitoso, ma in cui ha preso due reti, i romani hanno mollato e ogni tentativo di reazione è naufragato in un gioco involuto, macchinoso e lento. La difesa delle rondinelle nel pt non ha badato alla forma. Rinvii decisi e determinati, a scapito dell'estetica, ma terribilmente efficaci, soprattutto ad opera dei terzini Messora e Spaggiari.

Anche l'attacco lombardo non ha mirato al bel gioco, ma i suoi uomini sono stati diligenti e pronti a sfruttare gli errori dei romani. Quest'ultimi sono apparsi stanchi e deconcentrati, mostrando i vecchi difetti nelle conclusioni a rete e un dinamismo ridotto. Eppure la partita è cominciata con un miracoloso salvataggio sulla linea di Perazzolo su tiro di Puccinelli al 3' e con una parata difficilissima di Sacchetti su un tiro angolato di Ispiro. E' un fuoco di paglia e infatti al 20' Perazzolo lancia Rebuzzi che rimette al centro. Bertoni allarga a Paolini e questi smista la sfera a Penzo che non ci pensa due volte e tira in porta; Giubilo intercetta ma la sua respinta va sui piedi dell'accorrente Defilippis che appoggia in rete.

Al 33' Antonazzi non riesce ad intercettare un traversone di Rebuzzi e il pallone, rimesso al centro da Paolini, è spedito in rete da Defilippis con una mezza rovesciata volante. Al 43' Giubilo salva con una parata spettacolare su tiro di Penzo e al 13' del st è Sacchetti a salvare in mischia. La partita finisce con una bella parata di Giubilo su un tiro di Penzo.