Domenica 19 dicembre 1948 - Roma, Stadio Nazionale - Lazio-Modena 5-1


Stagione

Turno precedente - Turno successivo

19 dicembre 1948 - Campionato Italiano di calcio Divisione Nazionale Serie A 1948/49 - XVI giornata

LAZIO: Ciampi, Antonazzi, Piacentini, Gualtieri, Remondini, Alzani, Puccinelli, Magrini, Penzo (I), De Andreis, D'Avino. All. Sperone.

MODENA: Corazza, Silvestri, Braglia, Malinverni, Neri, Menegotti, Romani, Sentimenti (V), Giovetti, Pernigo, G.B.Fabbri.

Arbitro: sig. Bertolio di Torino.

Marcatori: pt 12' Fabbri, 32' De Andreis, st 6' Puccinelli, 24' Magrini, 35' Magrini, 36' Alzani.

Note: . freddo intenso. Terreno scivoloso. Al 25' del st è stato espulso per proteste Silvestri. Nella Lazio ha esordito il portiere Ciampi di 17 anni.

Spettatori: 5000.

La Lazio ha vinto meritatamente, ma forse il risultato è stato troppo severo con i canarini. I biancocelesti, del resto, erano malconci e rimaneggiati e hanno messo in campo l'esordiente portierino diciassettenne Ciampi. Infatti i due portieri titolari Brandolin e Gradella erano inutilizzabili e l'allenatore Sperone ha rotto ogni indugio e ha schierato il giovane portiere della squadra Ragazzi. Per la seconda volta, dopo la partita Milan-Lazio della scorsa settimana, la Lazio si è schierata con il sistema e le cose sono andate abbastanza bene. Infatti i biancocelesti sono apparsi più sicuri in difesa e più compatti a metà campo. Anche l'attacco è andato bene, anche se il numero di goal, in parte, si deve alla pessima giornata del portiere emiliano Corazza. Tutti al di sopra della sufficienza i giocatori di casa, mentre tra i modenesi i migliori sono stati Romani, Neri, Giovetti e Braglia. Un'ulteriore attenuante per il Modena è costituita dall'infortunio di Malinverni che ne ha ridotto decisamente il rendimento in campo.