Domenica 30 novembre 1941 - Livorno, stadio Edda Ciano Mussolini - Livorno-Lazio 2-1


Stagione

Turno precedente - Turno successivo

30 novembre 1941 - 657 - Campionato Italiano di calcio Divisione Nazionale Serie A 1941/42 - VI giornata

LIVORNO: Assirelli, Del Bianco, Alfonso, Capaccioli, Traversa, Tori, Viani V., Stua, Michelini, Zidarich, Cattaneo.

LAZIO: Gradella, Faotto, Monza (II), Fazio, Romagnoli (II), Ramella, Gualtieri, Pisa (I), Borici, Flamini, Piola. All. Popovic.

Arbitro: sig. Moretti di Genova.

Marcatori: 14' pt Flamini, st 7' Cattaneo, 41' Michelini.

Note:: nel primo tempo si è infortunato Romagnoli che è stato, pertanto, spostato all'ala inutilizzabile. Anche Gradella ha giocato l'incontro in condizioni precarie a causa di forti dolori alla schiena.

Spettatori: n.d.

Il titolo del Littoriale

Il 26 novembre una flotta di sei portaerei al comando del viceammiraglio Chūichi Nagumo salpa dalla baia di Hitokapu e si dirige alla volta di Pearl Harbor in silenzio radio, mentre nella battaglia di Mosca le riserve dell'Armata Rossa fermano l'avanzata tedesca sulla capitale, ostacolata dal fango e dalla neve. Il 28 cade Gondar, ultima sacca di resistenza italiana in Africa Orientale.


Ll41a.jpg
Fasi della gara
La cronaca de "Il Littoriale"

Livorno, 1 dicembre. La Lazio ha dominato nel primo tempo quando, per opera di Romagnoli il "sistema" ha avuto successo; ma si è sbandata poi nel secondo, dopo l'infortunio capitato a Romagnoli e ha ceduto le redini della gara al Livorno che, totalmente trasformato, ha premuto in area laziale per 45' completi. Le poche sgroppate di Piola non sono valse a rallentare la pressione toscana. Nel primo tempo Flamini ha segnato con un tiro debole. Cattaneo ha pareggiato nella ripresa con un rasoterra su passaggio di Viani e Michelini a 4' dalla fine ha segnato con un colpo di testa. Romagnoli è stato, per il tempo che ha potuto giocare, di gran lunga il migliore in campo.