Domenica 5 giugno 1938 - Roma, Stadio del P.N.F. - Lazio-Pisa 4-1


Stagione

Amichevole precedente - Amichevole successiva

5 giugno 1938 - Amichevole

LAZIO: Blason (Nardi), Faotto, Monza, Baldo, Ramella, Milano (46' Palma), Busani, Marchini (Costa), Vettraino, Riccardi (Capponi), Capri - All. Viola.

PISA: Vannucci; Marchi, Strani; Mongero, Tonali, Nicolini; Gobbi, Bicokini, Ciferri, Ponzinibio, Faccenda.

Arbitro: sig. Prandi.

Marcatori: 10’ Marchini, 18’ Mongero (aut), 70’ Capponi, 85’ Costa, 90’ Ponzinibio.

Note: assente Piola in quanto impegnato nel Campionato con l’Italia.

Una fase di gioco

Il Pisa ha avuto la possibilità di giocare con la Lazio nonostante fosse in atto la ventiduesima di B, avendo avuto vinta la partita con il Taranto per rinuncia di quest’ultimo. Su Il Littoriale: per cimentarsi, dopo il Padova, con un’altra delle squadre più tecniche della B e per provare ancora il neoacquisto Ramella. Però il giocatore è sceso in campo con una caviglia in disordine per cui ogni giudizio sul giocatore è rinviato ad altra occasione. Sulla Gazzetta dello Sport, invece: “partita vivace e veloce che ha mostrato una Lazio sicura ed intraprendente ed un Pisa agile, tecnico e sbrigliato; naturalmente il gioco è sempre stato condotto dai romani, superiori di classe e di autorità di gioco. Nella Lazio è piaciuto molto il neoacquisto Ramella ma anche Vettraino, Capponi, Costa, Blason e la difesa, nel Pisa Marchi.