Il Calciomercato 1932


Stagione

I più importanti acquisti della Lazio furono Bisigato, Bertagni, Bertuzzi e Fantoni (III). La società mise in lista di trasferimento Tognotti, Spivach, Peticca, Bonadeo, Malatesta. A gennaio viene tesserato Piero Pastore. L'altro acquisto proveniente dal Brasile, Dulio Salatin non può essere tesserato e deve limitarsi a disputare solo incontri amichevoli.

Questi i giocatori inseriti nelle liste di trasferimento:

Aimme Antonio, Antonucci Fernando, Astrologo Rodolfo, Azzoni Carlo, Banchi Enzo, Barbuy Amilcar, Barca Vincenzo, Bartoli Silio, Benassi Giovanni, Bergamaschi Renzo, Bernardini Giorgio, Boni Ubaldo, Bufacchi Vincenzo, Catalano Belfort, Cera Cesare, Cervini Enrico, Cesarei Alfredo, Cevenini Carlo, Chiarappa Guglielmo, Cini Mario, Cordella Giovanni, Della Bria Giuseppe, De Mattia Emilio, De Mattia Mario, Del Gaudio Antonio, Ercolani Mario, Felicani Renzo, Fiori Giorgio, Fornasari Alessandro, Gallegati Egisto, Geronzi Aldo, Giulimondi Mario, Giulio Siro, Gualezzi Giulio, Jannucci Bruno, Lapucci Tullio, Latini Fausto, Liberati Otello, Loreti Aldo, Malchiodi Adriano, Mariani Vincenzo, Miglioli Osvaldo, Narducci Fernando, Nicolosi Nicolò, Novelli Ugo, Papetti Aldo, Pietroletti Libero, Pirolli Dario, Proietti Romeo, Ricci Edmondo, Ricciardi Carlo, Rosatell Gino, Rossi Rodolfo, Scattone Gino, Serecchia Bernardino, Silvestri Otello, Stoti Bruno, Tedeschi Mario, Temperoni Fernando, Tomassoni Mario, Tosoni Adolfo, Venturi Enzo, Volpari Ruggero, Zanoni Giulio, Berti Manrico, Bonadeo Tullio, Cerutti Enrico, De Arcangelis Fernando, De Marchis Giovanni, Digravio Mario, Dominici Wolfango, Foni Alfredo, Malatesta Mario, Mattei Amerigo, Murri Federico, Narbone Giuseppe, Narbone Nicola, Peticca Roberto, Petrini Elio, Spivach Aldo, Toniotti Orlando, Tosi Enrico.