Masiello Luciano


Luciano Masiello con il Frosinone

Centrocampista, nato a S. Angelo a Cupolo (BN) il 1 gennaio 1951.

Inizia la carriera in Inghilterra, nel Charlton Athletic debuttando in prima squadra in amichevole contro il Den Bosch nel 1968 e in campionato nel dicembre 1969 contro il Norwich City. Nel corso della stagione colleziona 10 presenze e realizza un gol in una partita di Coppa di Lega contro il West Bromwich.

La Lazio lo segue con interesse e, in attesa delle eventuali riaperture delle frontiere, tenta di farlo tesserare dall'Almas per la stagione 1970/71. Il Corriere dello Sport ne annuncia l'avvenuto ingaggio da parte della società di via Demetriade, presentandolo con il falso nome di Luigi Maio. In realtà l'affare non si concretizza e il giocatore va in prestito alla squadra irlandese dell'Athlone Town. Nel 1972/73 viene finalmente acquistato dall'Almas con cui partecipa al campionato di serie D.

La Lazio lo prende in prestito in occasione dell'incontro del Torneo Anglo-Italiano Lazio-Luton Town 2-2 del 2 maggio 1973. Viene schierato in campo con il numero 11, gioca 60 minuti prima di essere sostituito da Cinquepalmi. Nel 1973/74 si trasferisce al Frosinone e in seguito passa al Francavilla.

Terminata la carriera di calciatore diventa allenatore guidando varie squadre italiane prima di tornare in Inghilterra. A Londra apre in seguito un ristorante di cucina italiana, chiamato "Luciano" che viene gestito dal figlio Enzo.





Torna ad inizio pagina