Domenica 4 agosto 1991 - Amburgo, Volksparkstadion - Amburgo-Lazio 0-1

Da LazioWiki.

Stagione

Amichevole precedente - Amichevole successiva

4 agosto 1991 - Amichevole precampionato 1991/92

AMBURGO: Golz, Sporl, Rohde (25’ st Stratos), Kober, Beiersdorfer, Matysik, Eck (16’ Dammeir), Hartmann, Furtok (16’ Emerson), Von Heesen, Nando. (12 Bode). All. Schock.

LAZIO: Fiori, Bergodi (20’ st Corino), Bacci, Pin, Gregucci (16’st Vertova), Verga, Stroppa, Doll (25’ st Neri), Riedle (20’ st Marchegiani), Sclosa (20’ st Melchiori), Sosa (9’ st Capocchiano). (12 Orsi, 14 Lampugnani). All. Zoff.

Arbitro: sig. Wiesel (Germania)

Marcatori:: 88' Capocchiano.

Note: ammoniti Verga e Capocchiano.

Spettatori: 3.700.

Un goal dell'italo-tedesco Berardino Capocchiano a due minuti dal termine consegna una vittoria di prestigio alla Lazio nella sua terza uscita stagionale. Solamente 4.000 spettatori per l'Amburgo che ha esordito da poche ore nella Bundesliga con un pareggio sul campo della neopromossa Shalke 04. Applausi e qualche fischio all'inizio per il grande ex Thomas Doll. Le prime occasioni del match sono per i padroni di casa con un rigore negato per un fallo di Stroppa su Van Heesen e con una conclusione fuori di poco di Nando. Lazio in difficoltà per il nuovo assetto difensivo, ma che poco a poco conquista metri. Si registra una traversa spizzata da Stroppa e una grande uscita del portiere di casa su Sosa splendidamente lanciato a rete da Doll. Occasionissima poi allo scadere del tempo con Stroppa che liscia solo davanti a Golz. Nella ripresa, punteggiata da molte sostituzioni, palo dei tedeschi con un colpo di testa di Kober, bella conclusione di Doll sventata dal portiere e intervento lucido di Fiori su tiro di Beiersdorfer. Partita vivace con occasioni da una parte e dall'altra, ma risultato che si sblocca proprio sul filo di lana. E' Capocchiano che converte col piatto destro un cross di Neri.



Torna ad inizio pagina