Domenica 4 dicembre 2011 - Fiumicino, Palasport – Lazio-Nuova Focus Foggia 5-0

Da LazioWiki.

Stagione

Turno Precedente - Turno Successivo

4 Dicembre 2011 - CAMPIONATO DI CALCIO A 5 FEMMINILE - 2011/12 – Serie A – Girone B - IX giornata – ore 15:00

LAZIO: Martone, Crespi, Cenciarelli, Fiore, La Rosa, Frilicca, Lattanzi, Moroni, Verrelli, Raglione, Bellucci, Del Monte. Allenatore: Fausto Curti.

NUOVA FOCUS FOGGIA: Maffei, Monaco, Porcelli, Mazzaro, Coccia, Nardella, Di Dio, Croella, Ricco, Valeno, De Lio, Ferramosca. Allenatore: Longo.

Arbitri: Sig.Di Vito (1°), Sig.Frisenna (2°).

Marcatori: 2' Moroni (L), 6' Lattanzi (L), 10' Lattanzi (L), 25' Moroni (L), 29' Crespi (L).


Dal Sito Ufficiale della SS Lazio C5 Femminile (commento del 4 Dicembre 2011): Tre punti importanti per la S.S. Lazio che vince 5-0 contro la Nuova Focus Foggia nella prima gara di Mister Curti in panchina. Una buona Lazio che dopo due minuti di gara trova il goal del vantaggio con Moroni che apre le danze per i due goal, al 6' e al 10' di Lattanzi. Nella seconda frazione poche occasioni da una parte e dall’altra ma è sempre la Lazio a trovare la via del goal al 25' con una mezza rovesciata di Moroni e al 29' con Crespi. Nel finale doppio errore delle biancocelesti Crespi e Fiore, su rigore prima e tiro libero poi. Classifica che però non si smuove. La Lazio rimane al quinto posto a quota 16 a -5 dalle capolista a pari merito Real Statte e Jordan Cosenza, ad ora fuori dalla qualificazione per la Coppa Italia. Due gare ancora per sperare, a Pescara domenica prossima e poi in casa con il CUS Palermo. Sei punti obbligatori con un occhio alle altre sperando in qualche passo falso che varrebbe la qualificazione.

Fausto Curti: “Sono contento della prestazione delle ragazze perché in difesa hanno fatto quello che gli avevo chiesto. Devo ancora capre i meccanismi del femminile ma il nostro obbiettivo è fare 6 punti nelle prossime due gare qualificandoci per la Coppa Italia e giocare come abbiamo fatto oggi. Siamo riusciti ad impostare il nostro gioco senza lasciare spazi alle avversarie che infatti hanno avuto solo un paio d’occasioni. Bene cosi, ora guardiamo avanti e continuiamo a lavorare”.


Dal Sito www.calcioa5news.it: La Lazio scende in campo con Fiore, Bellucci, Raglione, Moroni e Martone tra i pali. Risponde la Foucs Foggia con Nardella, De Lio, Monaco, Porcelli e Maffei. Spinge subito sull’acceleratore la squadra di casa che al 2' minuto passa in vantaggio grazie al contropiede di Moroni. 4' più tardi la imita la compagna Lattanzi, che appena entrata in campo, scarica in rete un destro a mezza altezza sul quale Maffei non riesce ad intervenire. Ancora Lattanzi evita la rete del possibile 2-1 salvando sulla linea la conclusione di Ricco. Gol mangiato, gol subito: grande lavoro di Moroni sulla fascia destra che controlla la sfera all’altezza del corner e imbuca al centro per Lattanzi: è 3-0. La reazione delle rossonere arriva dai piedi di Porcelli ma la botta del capitano si infrange sul palo. Poco dopo è ancora Ricco che si affaccia dalle parti di Martone, ma il numero 1 locale devia in angolo mandando a riposo le due squadre. Nella ripresa le biancocelesti hanno subito l’occasione giusta per calare il poker ma Moroni colpisce solo il palo esterno su assist di Frilicca. La Lazio dà l’impressione di poter colpire in qualsiasi momento e Lattanzi lo conferma mettendo a segno la doppietta personale con una mezza rovesciata che strappa gli applausi dei presenti. La Focus però non si arrende e prova ad impensierire Martone con la mobilissima Ricco, abile negli inserimenti ma meno in fase di finalizzazione. Allora è Crespi al 10' a siglare il definitivo 5-0 superando l’estremo difensore foggiano in uscita. Il risultato potrebbe cambiare ancora al 18' quando viene concesso un rigore alla Lazio per fallo di mano ma Crespi si fa ipnotizzare dal dischetto. Le Aquilotte della nuova gestione Curti tornano a vincere dopo la sconfitta con la Jordan e il pareggio di Salandra. Nel prossimo turno c’è il Città di Pescara, la zona play off ora è a soli 2 punti: missione possibile.




Torna ad inizio pagina