Domenica 10 giugno 1973 - New York, Roundhall Island Stadium - Ecuador-Lazio 1-0


Stagione

Amichevole precedente - Amichevole successiva

10 giugno 1973 - Amichevole 1972/73 - Tournée in Stati Uniti e Canada

ECUADOR: Mendez, Pelaez, Portilla, Noriega, Ortiz, Camacho, Cabezaws, Lasso, Carrera, Pinan (Castaneda), Guime.

LAZIO: Moriggi, Facco, Polentes, Lilla, Oddi, Nanni, Garlaschelli, Mazzola (II), Cinquepalmi, Frustalupi (Romanazzi), La Rosa. All. Lovati.

Arbitro: sig. Guadagni.

Marcatori: 88' Castaneda.

Note: giornata torrida, 35° all'ombra. Le porte sono 25 cm più alte di quelle regolamentari.

Spettatori: 12.000 circa.

Articolo della Gazzetta del 9 Giugno 1973
Articolo della Gazzetta sulla gara
Da Momento Sera del 9 Giugno 1973

Ultima gara della tournée americana per i biancazzurri che hanno ormai i ranghi ridotto all'osso, per le convocazioni dei tre nazionali e qualche infortunio. La gara è giocata nel quartiere del Bronx, dove gli americani di origine Ispanica sono numerosi. La Lazio fallisce nel primo tempo numerose occasioni da goal. Ripetutamente La Rosa e Cinquepalmi riescono a sbagliare goal ormai fatti e Mazzola colpisce persino la traversa. Per tutto il primo tempo la Lazio ha condotto le danze contro degli avversari lenti e prolissi. Nel secondo tempo il giovane Romanazzi sostituiva Frustalupi. Nanni smetteva di correre e l'Ecuador si faceva più pericoloso, ma i due portieri non venivano mai impegnati. Al 43' l'arbitro Guadagni convalidava il goal a Castenedao che era in netta posizione di fuorigioco. Da segnalare che durante la partita la polizia ha arrestato numerosi tifosi dell'Ecuador. Vi sono stati scontri, molti feriti e ad un agente è stata rubata la pistola. Poche ore dopo la fine della gara i biancazzurri ripartono verso Roma.