Domenica 16 dicembre 1928 - Roma, campo Rondinella - Lazio-Fiumana 2-0


Stagione

Turno precedente - Turno successivo

16 dicembre 1928 - 229. Campionato della Divisione Nazionale 1928/29 girone B - X giornata

LAZIO: Sclavi, Canestri, Bottacini, Paganini, Furlani, Caimmi, Molinis, Lamon, Spivach, Pardini, Griggio.

FIUMANA: Marietti, Milinovich, Greiner, Narciso, Musiol, Pasquali, Froglia, Serdoz, Zulini, Mihalich, Host.

Arbitro: sig. Giulini di Lodi.

Marcatori: 33’ Lamon, 45’ Pardini

Note:

Canestri in azione
La formazione laziale: Pardini, Griggio, Spivach, Lamon, Torchio (mass.); Paganini, Furlani, Caimmi, Molinis; Canestri, Sclavi, Bottacini
16dic28a.jpg
16dic28c.jpg

La squadra laziale ha conquistato una facile vittoria sulla Fiumana, che avrebbe potuto essere consacrata da un punteggio maggiore se i pali non si fossero schierati dalla parte degli arancioni, specialmente nel secondo tempo. A prescindere dai gol, comunque i laziali, sia pur non disputando una grande partita, anche per il mediocre gioco svolto dagli avversari e per il vento gelido che disturbava le azioni, hanno confermato il miglioramento conseguito e l’efficienza conquistata. La squadra non dispone di uomini di classe elevatissima, ma ha la sua maggior forza nell’insieme. Un ottimo blocco difensivo, una seconda linea, il reparto migliore, armonica e un attacco, a cui mancavano Rier e Cevenini (V), efficace e puntiglioso. La Fiumana si è dimostrata veramente modesta, da salvare il portiere Mariotti e l’estremo Milinovich, che hanno contenuto il passivo, e Mihalich per qualche sprazzo.