Domenica 16 novembre 1913 - Roma, campo dell'Olmo - Fortitudo-Lazio 0-7


Stagione

Turno precedente - Turno successivo

16 novembre 1913 - Campionato Nazionale Girone Laziale - II giornata

FORTITUDO: Rossini, Maddalena, Ferraris, Alagia, Sansoni, Belardelli, Orioli, Caiani, Mazzarino, Cerioli, Del Corona.

LAZIO: Serventi, Monetti, Levi (II), Faccani, Di Napoli (I), Zucchi (II), Coraggio, Saraceni (I), Folpini, Consiglio, Fioranti (I).

Arbitro: sig. Bellucci (Roma).

Marcatori: nel primo tempo 15' Fioranti, 23' Coraggio; nel secondo tempo Faccani, Folpini, Saraceni (I), Folpini, Fioranti.

Note:

Spettatori:


Nel primo tempo i laziali hanno trovato una vigorosa opposizione di una Fortitudo che ha attuato una tattica molto efficace. Solo nel secondo tempo i rossoblu si sono smarriti anche a causa dell'offensiva poderosa dell'attacco laziale. Se nel primo tempo i goal segnati dalla Lazio sono stati due, nel secondo i goal sono piovuti per un parziale di cinque. Nella Lazio il migliore è stato Monetti e tutta la prima linea. Nella Fortitudo eccellente la difesa nel primo tempo, guidata da un generoso Sansoni. Ottimo il portiere Rossini che ha impedito un più grave passivo. Molto debole invece è stato il centrocampo. Nel primo tempo la Lazio è passata al 15' per merito di Fioranti e al 23' con Consiglio. Dopo il doppio vantaggio la Fortitudo impegna, soprattutto in mischia, il portiere laziale Serventi. Nel secondo tempo, come detto, la Lazio straripa e segna ancora con Faccani, Folpini, Saraceni (I), ancora Folpini e chiude con Fioranti.

da "Il Corriere dello Sport" di Livorno
da "Lo Sport del Popolo"



<< Turno precedente Turno successivo >> Stagione Torna ad inizio pagina