Domenica 24 gennaio 1971 - Roma, stadio Olimpico - Lazio-Inter 0-1


Stagione

Turno precedente - Turno successivo

24 gennaio 1971 - 1669 - Campionato di Serie A 1970/71 - XV giornata - calcio d'inizio ore 14.30

LAZIO: Di Vincenzo, Wilson, Facco (48' Dolso), Governato, Papadopulo, Marchesi, Manservisi, Massa, Fortunato, Chinaglia, Magherini. A disp.: Sulfaro. All. Lorenzo.

INTER: Vieri, Bedin, Facchetti, Fabbian, Bellugi, Burgnich, Jair (8' Frustalupi), Bertini, Boninsegna, Mazzola (I), Corso. A disp.: Cacciatori. All. Invernizzi.

Arbitro: Angonese (Mestre).

Marcatori: 43' Boninsegna.

Note: pioggia battente per tutta la gara e terreno in pessime condizioni. Calci d'angolo: 6 - 6 ( 4 - 3 ).

Spettatori: 45.000 circa con 24.249 paganti per un incasso di £.45.923.000.

L'Inter batte la Lazio, nel pantano dell'Olimpico, dopo una bella gara. Per i nerazzurri è il quindicesimo punto in 8 gare, mentre la situazione dei biancocelesti si fa sempre più disperata. I nerazzurri partono all'attacco, ma già all'8' perdono Jair che, nei pochi minuti giocati, era stato una spina nel fianco dei difensori laziali. Al suo posto entra Mario Frustalupi. Anche la Lazio cerca di rendersi pericolosa, specialmente con Chinaglia che impegna Vieri in più di un'occasione.

Al 43' la rete di Boninsegna che beffa la difesa laziale non lasciando scampo all'estremo portiere biancazzurro. Il bomber interista, dopo un tunnel ai danni di Papadopulo, insacca in rete. Il secondo tempo vede i nerazzurri vivere di rendita. Fortunato, stretto tra Burgnich e Facchetti, riesce a liberarsi e impegna il portiere nerazzurro che riesce a parare salvando il risultato. Poi più nulla. Il pubblico fischia sonoramente i giocatori di casa.