Domenica 25 novembre 1928 - Roma, campo Rondinella - Lazio-Biellese 2-0


Stagione

Turno precedente - Turno successivo

25 novembre 1928 - 227. Campionato della Divisione Nazionale 1928/29 girone B - VIII giornata

LAZIO: Sclavi, Canestri, Bottacini, Paganini, Furlani, Caimmi, Cevenini (V), Lamon (I), Spivach, Pardini, Griggio.

BIELLESE: Vialardi, Rossio II, Baggiore, Greppi, Gaia, Paulinich, Guglielminotti, Martin IV, Varaldo, Sticco, Vigna.

Arbitro: sig. Rovida di Milano.

Marcatori: st 6’ Spivach, 28’ Furlani

Note:

25nov28.jpg
25nov28a.jpg
25nov28b.jpg

Le squadre s’incontravano per la prima volta in partite di campionato. Nel primo tempo la Biellese ha preso l’iniziativa più della Lazio, ma questa è passata nella ripresa in modo netto ed inequivocabile. La Lazio sta migliorando gradualmente e con qualche ritocco alle linee troverà la sua efficienza. Ad esempio, Lamon alla mezz’ala lega poco con i compagni, e, dati i suoi allunghi, sarebbe meglio all’ala. Griggio all’estremo è sacrificato, col ritorno di Rier sarebbe più utile a ridosso di quest’ultimo, all’esterno andrebbe bene Pardini che in seconda linea apporterebbe un rifornimento continuo e preciso e che non è assolutamente adatto a francobollare l’avversario. A scusante dei biellesi c’è da dire che erano stremati dal lungo viaggio che avevano portato a termine solo in mattinata e che nei primi minuti avevano preso spesso l’iniziativa.