Domenica 29 novembre 1964 - Torino, stadio Comunale - Juventus-Lazio 0-0


Stagione

Turno precedente - Turno successivo

29 novembre 1964 - 11 - Campionato di Serie A 1964/65 - XI^ GIORNATA

JUVENTUS : Anzolin, Gori, Sarti, Castano, Bercellino (I), Leoncini, Stacchini, Da Costa, Combin, Del Sol, Menichelli. All. Heriberto Herrera .

LAZIO: Cei, Zanetti, Dotti, Carosi, Pagni, Gasperi, Mari, Christensen, Petris, Governato, Piaceri All. Mannocci .

Arbitro: Monti (Ancona).

Note: tempo incerto, terreno buono. Leggeri infortuni a Petris , Piaceri e Del Sol. Angoli: 7-1 (3-1) per la Juventus.

Spettatori: 18.000 circa con 9.945 paganti per un incasso di £. 9.779.600.

Un intervento di Diego Zanetti
Pagni in contrasto aereo su Combin
La prima pagina del Corriere dello Sport
Dal Corsport: La cronaca della gara

Una buona Lazio esce indenne dal Comunale di Torino conquistando il primo punto in trasferta del suo Campionato.Mannocci imbrocca le marcature soprattutto a centrocampo dove Carosi e Mari con una partita di sostanza riescono a prevalere rispettivamente su Da Costa e Del Sol. Inaridite le fonti di gioco bianconere e valendosi di una difesa molto concentrata i biancocelesti ottengono un pareggio meritato. L'inizio dell'incontro è caratterizzato da un ritmo basso e la prima emozione matura solamente al 13' con un calcio di punizione di Carosi che Anzolin respinge con affanno. Risponde la Juve prima con un sinistro fuori di Gori al quarto d'ora e quindi con una conclusione alta di Leoncini. Alla mezz'ora un errore di Pagni libera Combin che spara non lontano dal palo. Segue una fase di stanca nella quale la Lazio si fa viva con due punizioni non capitalizzate da Governato e Petris. La chiusura della prima frazione vede in avanti i padroni di casa che collezionano tre angoli consecutivi. Inizio ripresa assai blando poi dopo circa dieci minuti Juve aggressiva in attacco. Bel tiro a lato di Combin al 56' e sortita senza esito di Sarti due minuti più tardi. Allo scoccare dell'ora di gioco prova da lontano Zanetti senza inquadrare la porta di Anzolin. Al 69' Cei blocca una rovesciata di Stacchini sino a quel punto evanescente. Seguono alcune mischie nell'area romana, ma la difesa diretta da Gasperi regge bene l'urto juventino. Negli ultimi minuti Stacchini sbaglia di testa da favorevole posizione e quindi Cei blocca un bolide di Leoncini dalla media distanza.