Martedì 25 maggio 1994 - Buenos Aires, stadio Pedro Bidegain - San Lorenzo de Almagro - Lazio 1-1


Stagione

Amichevole precedente - Amichevole successiva

25 maggio 1994 - Amichevole post-campionato 1993/94 - Coppa Cabildo

SAN LORENZO DE ALMAGRO: Passet, Arevalo, Mannsovich, Escudero, Cardinale, Simionato, Batista, Monserrat, Biaggio, Garcia (69' Rodriguez), Castellon (57' Mayadana). A disposizione: Labarre, Tuzzio, Carrizo, Neto. Allenatore: R. Veira.

LAZIO: Orsi (46' Torchia), Bonomi, Favalli, Bacci, Boli, Cravero (46' Corino), Negro, Di Matteo (57' Saurini), Boksic (88' Di Mauro), Sclosa, Scoria. A disposizone: Luzardi. Allenatore: Oddi.

Arbitro: sig. Sanablia (Argentina).

Marcatori: 36' Monserrat, 85' Boli.

Note: espulso Corino al 76' per gioco falloso. La partita viene disputata allo stadio Pedro Bidegain comunemente detto El Nuevo Gazometro. Con il pareggio la Lazio si aggiudica il trofeo.

Spettatori: n.d.


Da un articolo di stampa:

Si è chiusa con un pareggio la tournée sudamericana della Lazio, che soltanto oggi riprenderà il suo viaggio di trasferimento a Roma, via-Madrid. La squadra biancazzurra tornerà giusto in tempo per preparare il derby di domenica notte, a cui si presenterà largamente rimaneggiata. Dopo Luzardi (contrattura muscolare) e Fuser (distorsione alla caviglia destra), Giancarlo Oddi ha perso anche Alen Boksic, per il quale c'è il sospetto di un leggero stiramento alla gamba destra. Considerando che Marchegiani, Signori, Casiraghi e Winter sono con le rispettive nazionali, che il croato Scoria (deludente) dovrà rientrare a Rijeka per giocare nel suo campionato e che Gascoigne sarà indisponibile ancora a lungo, la Lazio dovrà pescare nel settore giovanile per definire la squadra da mandare in campo: sono già stati messi in preallarme due giovani (Nesta e Di Vaio), anche in considerazione del fatto che la squadra Primavera ha ormai perso le speranze di arrivare alla finalissima del campionato. Il difensore francese è stato ancora una volta il grande protagonista della Lazio; con uno splendido gol realizzato di testa a cinque minuti dalla fine, Boli ha consentito alla squadra biancazzurra di lasciare l'Argentina imbattuta. Il San Lorenzo era passato in vantaggio nel primo tempo (minuto 36') con uno dei suoi uomini migliori, il centrocampista Monserrat: Orsi ha sbagliato i tempi di uscita (fuori dall'area di rigore) e l'argentino lo ha beffato con facilità. Monserrat - fra l'altro - è uno degli stranieri che il Bari sta seguendo in Sudamerica. Prima della riscossa organizzata da Boli, Torchia (preso in prestito dal Lecce) ha salvato con due prodezze la sua porta; poi il francese ci ha messo una pezza. Nel finale è stato espulso Corino per gioco falloso.

Nelle precedenti due partite della tournée la Lazio si era imposta (2-1) al Parma (tutti i gol nella ripresa (5' Boksic, 13' Saurini, 45' Sorato), ed era stata nettamente battuta (3-0) dal Palmeiras (rete di Maurilio al 24' del primo tempo, doppietta di Edilson al 30' e 38' della ripresa).






<< Amichevole precedente Amichevole successiva >> Stagione Torna ad inizio pagina