Mercoledì 18 novembre 1970 - Roma, stadio Flaminio - Lazio-Livorno 4-0


Stagione

Vai alla pagina principale del torneo "De Martino"

Campionato EMILIO DE MARTINO - 6°giornata, LAZIO - LIVORNO 4--0

LAZIO: Moriggi, Barbieri (Mariotti), Caroletta, Chinellato, Perotti, Papadopulo (78' Della Vedova), D'Amico, Morrone, Vulpiani, Andreuzza, Marchetti. 12° Marsili. All. Lovati.

LIVORNO: Tani, Chiavaccini (47' Saviozzi), Buonaccorsi, Battistini, Bardelli, Chiapponi, Parola, Pandolfi, Gualtieri, Tosi, Livi. 12° Rossi, 13° Bini. All. Bonsanti.

Arbitro: Pecchia.

Marcatori: 39' Vulpiani, 61' D'Amico, 64' D'Amico, 69' Morrone .

Note: ammonito Parola. Calci d'angolo 7 a 6 per il Livorno.

Spettatori: 1.000 circa.

La formazione della Lazio

Due sono i motivi di richiamo per questo incontro: il ritorno in campo dopo due mesi d'assenza di Papadopulo e il debutto "romano" in De Martino del fresco sedicenne Vincenzo D'Amico le cui prestazioni nella Primavera hanno già avuto grande risalto. Se il rientro del difensore è confortante,la prova del ragazzino è addirittura entusiasmante. Scrive Alberto Pagliari sulle pagine del Corriere dello Sport: "Il ragazzo ha conquistato la folla. Due reti messe a segno con la freddezza di un veterano e finezze a non finire hanno scatenato i tifosi che hanno a lungo applaudito il ragazzo apparso molto concentrato e smaliziato". La partita è dominata da un capo all'altro dai biancocelesti con un Livorno sempre in balìa degli avversari. La prima segnatura è di Vulpiani dopo un vertiginoso slalom di Morrone che fa fuori quattro giocatori labronici. Nella ripresa, al 61', su rilancio di Papadopulo, D'Amico s'impossessa del pallone, evita due avversari e batte Tani. Tre minuti più tardi il bis del gioiellino. Su lancio di Vulpiani, Vincenzino al volo e con grande potenza scarica la palla all'incrocio dei pali. L'ultima realizzazione porta la firma di Morrone che riceve da D'Amico, finta il tiro e spiazza il portiere con un tocco di classe. I risultati della giornata del girone C sono così completati: Massese-Roma 0-0, Perugia-Cagliari 1-0, Ternana-Arezzo 2-1. La classifica: Lazio, Cagliari, Perugia p.8; Roma e Fiorentina p.7; Ternana p.5; Livorno p.4, Arezzo e Massese p.1.