1907/08


Stagione precedente - Stagione successiva

Torna al portale delle Stagioni Sportive


Storia della stagione 1907/08

Avversarie e precedenti

La proposta di promuovere la fondazione di una Sezione della S.P. Lazio a Londra

Le amichevoli

Istituzione Coppa Tosti e Coppa Viscogliosi-Baccelli

La Coppa Tosti

La Coppa Viscogliosi-Baccelli

Il I torneo Centro-Sud-Nord

Il Torneo Interregionale di Pisa (Le tre vittorie in un giorno)

Giocatori laziali nelle Rappresentative

Media


NOTA: le informazioni reperibili sui giornali dell'epoca sono estremamente frammentarie. "Il Messaggero" fornisce, non sempre, i risultati, raramente la formazione e mai la cronaca. "Il Giornale d'Italia" non riporta notizie sul calcio romano e, molto raramente, dà notizie sulle partite più importanti del campionato settentrionale. La "Gazzetta dello Sport" fornisce con una certa regolarità il risultato degli incontri e, meno frequentemente, le cronache sommarie. Le colonne sportive di tali giornali trattano abbondantemente di altri sport, in primis la scherma, l'aviazione, l'ippica, la caccia alla volpe e poi, in misura minore, il ciclismo, il podismo, la ginnastica, il canottaggio. La Lazio viene spesso citata, ma solo in ordine alla Sezione Escursionismo.


Le amichevoli:

Data Gara Note
21 novembre 1907 Lazio-Virtus 0-1
26 aprile 1908 Naples-Lazio 1-3 Coppa d'Onore - Coppa.png - Vincitrice
17 maggio 1908 Lazio-Roman 1-1 Risultato tratto dalla Gazzetta dello Sport ed. Centromeridionale
29 maggio 1908 Lazio Mista-Specialisti Torpedinieri Spezia (III) 7-4


La Coppa Tosti:

Data Gara Note
19 gennaio 1908 Lazio-Roman 5-3
16 febbraio 1908 Lazio-Roman (vittoria Lazio per forfait)
29 marzo 1908 Lazio-Virtus Roma (vittoria Lazio per forfait)

La Coppa Tosti prevedeva che la Lazio dovesse vedersela due volte con il Roman e una con la Virtus. In realtà i biancocelesti sostennero soltanto un match con il Roman vincendo per 5-3 il 19 gennaio 1908 (v. tabellino). L'altra partita con il Roman si sarebbe dovuta giocare il 16 febbraio 1908, ma non si svolse in quanto il Roman non si presento e la Lazio vinse per forfait. La stessa cosa avvenne in relazione alla partita con la Virtus in programma il 29 marzo 1908.


La Coppa Viscogliosi-Baccelli:

Data Gara Note
26 gennaio 1908 Lazio II-Virtus II 1-1
26 gennaio 1908 Lazio II-Virtus II 5-0
16 febbraio 1908 Lazio II-Roman II (vittoria Lazio per forfait)
22 febbraio 1908 Lazio II-Juventus Roma II (vittoria Lazio per forfait)
21 aprile 1908 Lazio II-Virtus II 4-2


Il I Torneo Centro-Sud-Nord-Challenge I.N.E.F.:

Data Gara Note
Aprile 1908 Lazio-Roman 8-1 Eliminatoria romana
31 maggio 1908 Lazio-U.S.Milanese 0-6 Semifinale
4 giugno 1908 Lazio- Naples (non disputata) Finale 3° e 4° posto

Nota: di questo Torneo si hanno poche notizie dai giornali dell'epoca. La mancanza di resoconti precisi e puntuali era una caratteristica della cronaca calcistica di allora. Nonostante ciò, la notizia di questo Torneo romano è molto importante perchè, contrariamente a quanto generalmente si ritiene, già nel 1908 la Lazio partecipava a manifestazioni calcistiche di importanza nazionale. Al Torneo, infatti, aderirono la Juventus di Torino, l'U.S. Milanese, il Naples ed appunto la S.P. Lazio.


Il Torneo Interregionale di Pisa:

Data Gara Note
7 giugno 1908 Lucca FBC-Lazio 0-3 I gara
Spes Livorno-Lazio 0-4 II gara
Virtus Juventusque-Lazio 0-1 III gara


Nota: il Comitato toscano invita la Lazio, quale vincitrice del campionato romano, a sostenere un torneo interregionale a Pisa. Il torneo prevede degli incontri, da svolgere nell'arco di quattro giorni, con la partecipazione del Foot-ball Club Spezia, della Virtus Juventusque Livorno, del Foot-ball Club Lucca, della Spes Livorno, del Forza e Coraggio di Pisa e della stessa Lazio. Per motivi di cattiva organizzazione del torneo e per il desiderio da parte delle squadre toscane di battersi con la Lazio, i biancocelesti sono costretti, caso unico nella storia del calcio, a scontrarsi, nella stessa giornata, con tre delle compagini partecipanti. Si riportano le forti lamentele di Sante Ancherani verso gli organizzatori (*). Tra le ore 10.00 e le 18.00 (per altre fonti tra le 10.30 e le 18.30) di domenica 7 giugno 1908 (**), la Lazio vince le tre partite schierando la stessa formazione e aggiudicandosi in tal modo la Targa del Presidente messa in palio per la competizione.

(*) Alcune fonti riportano che Ancherani, il capitano, profferì, con una certa retorica tipica di quei tempi, la seguente frase di fronte ai suoi compagni: "Se il destino è contro di noi, batteremo anche il destino! Se contro di noi sono gli organizzatori, troveremo anche maggior divertimento a vincere." Si sa anche che gli organizzatori, forse consapevoli dell'ingiustizia commessa verso gli ospiti, offrirono, tra la seconda e la terza partita, il pranzo alla comitiva laziale al "Ristorante delle Poste" di Pisa.

(**) Per anni questo Torneo è stato comunemente datato da ogni fonte bibliografica come svolto nel 1907. Ogni ricerca espletata da LazioWiki sui giornali dell'epoca non ha rivelato nessuna notizia circa lo svolgimento del Torneo in tale anno. Successive ricerche ampliate all'anno 1908 hanno, invece, portato in un primo momento a rintracciare un breve trafiletto de "Il Messaggero" del 9 giugno 1908 il cui testo quì di seguito riportiamo fedelmente: "UNA VITTORIA DELLA PODISTICA LAZIO". Pisa 7-(Per telegrafo): "La squadra della Podistica Lazio ha vinto splendidamente la Grande targa d'onore nel torneo di foot-ball battendo le squadre di Livorno, Spezia, Pisa e Lucca". Il successivo ritrovamento di un articolo della Lettura Sportiva (settimanale dei primi anni del ‘900) del giugno 1908, ha confermato che effettivamente il Torneo ebbe inizio il 6 giugno 1908. Le squadre partecipanti, oltre alla Lazio, furono 5 e precisamente il Foot-ball Club Spezia, la Virtus Juventusque Livorno, il Foot-ball Club Lucca, la Spes Livorno e il Forza e Coraggio di Pisa. Il giorno 6 vennero disputati una serie di match eliminatori che non videro la partecipazione della Lazio. I biancocelesti entrarono in gioco nella giornata di domenica 7 giugno, incontrando la mattina il Foot-ball Club Lucca e il pomeriggio prima la Spes Livorno e poi la Virtus Juventusque Livorno. Dopo aver sconfitto tutte le avversarie la Lazio si classificò al primo posto aggiudicandosi la Targa del Presidente. Il torneo prosegui poi nei giorni successivi per l’assegnazione del 2°, 3° e 4° posto. Tutte le gare della competizione furono arbitrate dal dottor Spensley del Genoa Football Club.


Il racconto delle tre vittorie in un giorno tratte dal libro "Lazio Patria Nostra" di Mario Pennacchia

N.B.: nel racconto di Mario Pennacchia è riportato che il secondo match si svolse contro il Pisa e non contro la Spes Livorno. LazioWiki ha fonti documentali che confermano come l'avversaria fu la squadra labronica.


Giocatori laziali nelle Rappresentative

Data Gara Note
18 giugno 1908 Società Cattolica-Scuola Tecnica M. Buonarroti 0-1 Incontro disputato ad oltranza


Media:

Tipologia Pagina
Cronaca Le "tre vittorie in un giorno"
Rassegna Stampa Rassegna stampa II semestre 1907
Rassegna stampa I semestre 1908




<< Stagione precedente Stagione successiva >> Torna al portale delle Stagioni Sportive Torna ad inizio pagina