Domenica 12 febbraio 1911 - Roma, Piazza d'Armi - Lazio-Juventus Roma 1-0


Stagione

Turno successivo

12 febbraio 1911 - Campionato Romano di III categoria - I giornata

LAZIO: Gaslini, Levi (II), Di Napoli (I), Di Napoli (II), Fioranti, Gaia (I), Coraggio, Saraceni (I), Consiglio, Gaia (IV), Corelli.

JUVENTUS ROMA: Patriossi, Gritti, Tomassini, Monarchi, Buratti, Mangili, Cerchia, Marchesi, De Censi (I), Smith, Caniggia.

Arbitro: sig. Corelli Filiberto della Lazio.

Marcatori: 38' secondo tempo Gaia (IV).

Note: nel primo tempo è stato annullato un goal di Gaia (IV).

Spettatori: n.d.


La formazione della Juventus Roma
La breve cronaca della Gazzetta dello Sport

Il goal della Lazio viene segnato da Gaia (IV) che, poco prima della fine dell'incontro, raccoglie una respinta dell'estremo difensore juventino su punizione di Saraceni (I) e insacca in mischia. La rete, forse viziata da un fuori gioco, provoca le vibrate proteste dei bianconeri che, in segno di protesta, abbandonano il campo.


Dalla Gazzetta dello Sport, una breve cronaca sull'incontro:

Roma, 12 - Oggi a Piazza d'Armi ha avuto luogo il secondo match per la disputa del Campionato di terza categoria tra la Società Podistica Lazio e la Juventus. Nella prima ripresa Gaia della Lazio marca il primo punto ma l'arbitro lo annulla per offside. A 5 minuti dal termine della ripresa Saraceni tira, il portiere della Juventus Patriossi para imperfettamente e Gaia infila la palla nella rete. La Juventus protesta pretendendo che anche questo goal venga annullato per offside. Il referee invece mantiene la sua deliberazione ed in segno di protesta i giuocatori della Juventus abbandonano il campo di giuoco lasciando vincitrice la Lazio con un goal a zero. Arbitrò Corelli.




Turno successivo >> Stagione Torna ad inizio pagina