Domenica 23 maggio 1948 - Roma, stadio Nazionale - Lazio-Bologna 2-1


Stagione

Turno precedente - Turno successivo

23 maggio 1948 - Campionato Italiano di calcio Divisione Nazionale Serie A 1947/48 - XXXV giornata

LAZIO: Gradella, Remondini, Piacentini, Brunetti, Alzani, Del Pinto, Puccinelli, Magrini, Penzo (I), Cecconi, De Andreis.

BOLOGNA: Vasirani, Giovannini, Spadoni, Cingolani, Marchi, Ballacci, Biavati, Arcari, Giorni, Bonaretti, Baiocchi.

Arbitro: sig. Donati di Milano.

Marcatori: pt 37' Penzo (I), st 23' Remondini, 44' Arcari (rig).

Note: spettatori 10.000. Pioggia ininterrotta, campo pesantissimo.

Penzo, vanamente contrastato da un difensore felsineo, realizza il primo gol del match

Partita fiacca tra due squadre tranquille. La Lazio è priva di Gualtieri e Ferri, il Bologna di Ricci, Sárosi, Cappello, Mike, Taiti e Gritti. Non si poteva pretendere un grande spettacolo. La Lazio ha giocato meglio e ha cercato con più convinzione il successo. Più armonico il suo muoversi in campo, più deciso e realizzatore il suo attacco. Citazioni di merito per Piacentini, Remondini e Puccinelli per la Lazio e Arcari e Ballacci tra i rossoblù. I goal sono scaturiti da un bel tiro dalla media distanza di Penzo, dalla solita bomba di Remondini e da una parata di quest'ultimo in piena area di rigore che causava il rigore trasformato da Arcari allo scadere dell'incontro.