Domenica 4 novembre 1945 - Napoli, stadio del Vomero - Napoli-Lazio 0-0


Stagione

Turno precedente - Turno successivo

4 novembre 1945 - Campionato della Divisione Nazionale girone Centro-Sud serie A/B 1945/46 - III giornata

NAPOLI: Sentimenti (II), Pretto, Pastore, Rosi, Andreolo, Di Costanzo, Busani, Verrina, Gallanti, Lushta, Barbieri.

LAZIO: Gradella, Valenti, Ferri, Alzani, Gualtieri, Manola, Koenig, Brunetti, Lombardini, De Andreis, Puccinelli. All. Cargnelli.

Arbitro: sig. Cambi di Livorno.

Note: Giornata splendida. Terreno irregolare. Al 31' del pt Koenig ha fallito un calcio di rigore.

Spettatori: 12.000 per un incasso di 950mila lire..

La superiorità del Napoli è stata schiacciante, ma la difesa della Lazio ha resistito con determinazione alla pressione partenopea. Ciononostante l'occasione più limpida per segnare l'ha avuta la Lazio, ma il calcio di rigore, assegnato dal direttore di gara per un fallo di mano di Pastore, veniva fallito da Koenig che tirava debolmente e permetteva la facile parata di Sentimenti (II). La Lazio si è difesa senza nulla proporre come organizzazione di gioco. Spesso si sono visti fino a nove giocatori nell'area biancoceleste al fine di contrastare le iniziative azzurre. Il risultato premia fin troppo la squadra romana che ha confermato a Napoli le carenze palesate in precampionato.


Il rigore fallito da Koenig. La nuvola di polvere che si solleva fa capire come il laziale abbia colpito più il terreno che il pallone
L'arcigna difesa della Lazio respinge la minaccia. Con il numero 4 Alzani
Un'immagine della gara





<< Turno precedente Turno successivo >> Torna alla Stagione Torna ad inizio pagina