Domenica 8 dicembre 1912 - Roma, Stadio Nazionale - Audace Esperia-Lazio 2-6


Stagione

Turno precedente - Turno successivo

8 dicembre 1912 - Campionato Nazionale Girone Laziale - VI giornata

AUDACE ESPERIA: Pellizzari, Caroncino, Del Corona, Marchetti, Galassi (I), Romani (II), Galassi (II), Galassi (III), Cerchia, Gorreni, Fulignotti.

LAZIO: Levi (II), Maranghi, Donati, Faccani, Fioranti, Zucchi (II), Corelli, Folpini, Consiglio, Saraceni (I), Coraggio.

Arbitro: sig. Modena (Roma).

Marcatori: 5' Galassi (I), 9' Folpini, 43' Consiglio, nel secondo tempo 4' Consiglio, 16' Galassi (II), 19' C. Corelli, 26' Folpini, 30' Folpini.

Note:


La Lazio ha confermato il netto successo ottenuto all'andata. L'Audace voleva assolutamente vincere e ha condotto, specialmente all'inizio, un assalto continuo alla porta dei biancocelesti. Poi, sul finire del tempo, ha ceduto alle elegantissime azioni offensive dei laziali e negli ultimi 30 minuti di gara non è stata più in grado di proporre una manovra difensiva efficace. Appena l'arbitro Modena fischia l'inizio, i biancorossi attaccano risolutamente la difesa laziale che capitola per opera di Galassi (I). Poco dopo, però, Folpini su centrata di Corelli segna il goal del pareggio. AL 28' Corelli, imprendibile, centra ancora e Consiglio mette in rete. L'arbitro annulla il punto per un discutibile fallo laziale. Al 43', in mischia in area audaciana, un giocatore laziale non individuato tocca il pallone quel tanto da spedirlo in rete. Nel secondo tempo al 4' Folpini coglie il palo con un tiro potente, sugli sviluppi di un'azione portata avanti da Corelli, ma sulla ribattuta si avventa Consiglio che spedisce in fondo al sacco. Al 16' Galassi (II) riduce le distanze, ma la Lazio non ci sta e comincia una controffensiva continua e micidiale che produce ben tre reti. La prima con Corelli servito da Faccani, la seconda con Folpini che finalizza un passaggio di Maranghi e infine è ancora Folpini che approfitta di un errore di Del Corona. Nella Lazio i migliori sono stati Folpini e Corelli, ma anche tutti gli altri si sono ben comportati. Dell'Audace bene Caroncino, Galassi (I) e (II) e Cerchia. Insicuro nella presa il portiere Pellizzari. L'arbitro Modena ha ricevuto una buona dose di fischi da parte del pubblico.



<< Turno precedente Turno successivo >> Stagione Torna ad inizio pagina