Martedì 20 gennaio 2004 - Parma, stadio Ennio Tardini - Parma-Lazio 1-1


Stagione

Turno precedente - Turno successivo

20 gennaio 2004 - 3081 - Coppa Italia 2003/04 - Quarti di finale, gara di ritorno

PARMA: Amelia, Benarrivo, Ferrari (73' Oyola), P.Cannavaro, Seric (64' Camara), Rosina, Donadel, Bresciano, Junior (46' E.Filippini), Carbone, Adriano. A disposizione: . Allenatore: Prandelli.

LAZIO: Sereni, Oddo, Stam, Mihajlovic, Favalli, Fiore, Giannichedda (72' Dabo), Stankovic, Cesar (65' Liverani), Corradi (84’ Delgado), C.Lopez. A disposizione: Peruzzi, Couto, Gottardi, Muzzi. Allenatore: Mancini.

Arbitro: Sig. Morganti (Ascoli Piceno).

Marcatori: 51' Stankovic, 81' Bresciano.

Note:

Spettatori:


Bernardo Corradi in azione
Giuseppe Favalli contrasta Adriano

Il sito web "www.sport.it" così riporta: "Coppa Italia: Lazio prima semifinalista".

Continua il portale: Forte del doppio vantaggio maturato nella gara di andata l'undici di Mancini soffre poco e pareggia a Parma, ottenendo l'ingresso in semifinale. In rete Stankovic (pressato dall'Inter) e Bresciano. La prossima avversaria sarà una tra Roma e Milan. Al Tardini di Parma la Lazio completa il lavoro portato avanti allo stadio Olimpico la settimana scorsa (2-0 con reti di Muzzi e Stankovic), pareggia senza grandi patemi d'animo con la formazione allenata da Prandelli e si qualifica per le semifinali di Coppa Italia. In Emilia termina 1-1 ed a firmare la gara ci pensano Stankovic e Bresciano. Il centrocampista serbo è bravo al 71' a finalizzare un contropiede rifinito dall'argentino Claudio Lopez. Stankovic che il presidente della società capitolina Ugo Longo ha dichiarato essere molto vicino al trasferimento all'Inter di patron, ma non più presidente, Massimo Moratti. Nel finale, minuto 81', giunge il definitivo pareggio. Bresciano, aiutandosi anche con un fallo non segnalato dal direttore di gara, ruba palla a Liverani e dal limite dell'area lascia partire un collo destro sul quale Sereni si distende senza successo. Per il nome dell'avversaria sulla strada della finale la Lazio ora deve attendere il risultato di Roma-Milan, atto conclusivo dei quarti di finale in programma giovedì sera allo stadio Olimpico. In lizza per la vittoria finale anche Juventus e Perugia e Udinese ed Inter.


Rassegna stampa: