Peruzzi Angelo


Angelo Peruzzi

Portiere, nato a Viterbo il 16 febbraio 1970.

Cresciuto nelle giovanili della Roma, con la quale esordisce in Serie A, viene ceduto al Verona nel 1989/90. Torna alla Roma l'anno successivo, ma viene squalificato per un anno, insieme al compagno di squadra Andrea Carnevale, per essere risultato positivo alla fentermina. I due calciatori dissero di aver assunto una pastiglia di "Lipopill" (un medicinale che contiene appunto fentermina), in una cena a casa della mamma del portiere dopo una partita di Coppa UEFA. Viene ceduto alla Juventus, dove rimane per otto campionati, vincendo scudetti, trofei internazionali ed il premio Guerin d'Oro (a pari merito con Thuram del Parma) nel 1996/97. Passa all'Inter per una stagione nel 1999/00. Viene acquistato dalla Lazio nel 2000 dall'Inter. Disputa 7 stagioni in maglia biancoceleste, ritirandosi dopo la gara Lazio-Parma del 20 maggio 2007. Con la Lazio colleziona 192 presenze in Campionato.

Portiere completo dal punto di vista tecnico e provvisto di enorme forza esplosiva. Nel 2006 è Campione del Mondo con la Nazionale azzurra. Nel giugno 2008 entra a far parte dello staff del Commissario Tecnico della Nazionale Marcello Lippi, quindi nell'ottobre 2010 assume la carica di vice allenatore dell'Under 21 di Ciro Ferrara e preparatore dei portieri per la Figc. A marzo 2010 viene eletto consigliere comunale (con 165 preferenze) in una lista civica del centrodestra a Blera, in provincia di Viterbo. Viene successivamente nominato vicesindaco con deleghe al Turismo, Agricoltura e Sport. Dal 2010 al 2012 è viceallenatore della Nazionale Under 21. Successivamente ricopre lo stesso ruolo nella Sampdoria.

Il 26 luglio 2016 diviene dirigente con il ruolo di club manager, direttore sportivo con mansioni di spogliatoio e di campo con contratto annuale.



Palmares





Torna ad inizio pagina