Domenica 18 marzo 1923 - Roma, campo Rondinella - Lazio-Alba 0-0


Stagione

Turno precedente - Turno successivo

18 marzo 1923 - Campionato Nazionale Divisione Sud Girone Laziale - VII giornata (recupero)

LAZIO: Agazzani, Saraceni (I), Dosio, Orazi (I), Parboni, Faccani, Fraschetti, Filippi, Bernardini, Maneschi, Saraceni (II).

ALBA: Ricci, Mattei, De Giuli, Garofoli, Buratti, Bruno, Proietti, Rovida, Degni, Moretti, Corbyons.

Arbitro: sig. Marani (o Merani) (La Spezia).

Note:

Spettatori: pubblico numerosissimo.

18mar1923.jpg
L'articolo de "Il Mondo"
da "Il Messaggero"

La gara sospesa per impraticabilità del campo

La Lazio è priva di Regazzani che è sostituito da Varini. La difesa albina è in ottima giornata e contrasta tutti i tentativi dell'attacco biancoceleste. Anche il centrocampo ospite ha sostenuto efficacemente l'attacco. A scusante della Lazio vi è solo la constatazione che il pareggio sarebbe stato utilissimo per la sua classifica. Il migliore della Lazio è stato il portiere Agazzani e questo spiega meglio di ogni cosa l'andamento della gara. Ottimo anche il valoroso e sempre affidabile Saraceni (I).




<< Turno precedente Turno successivo >> Torna alla Stagione Torna ad inizio pagina