Domenica 31 luglio 2011 - Fiuggi, stadio Capo i Prati - Lazio-Reggina 2-1


Stagione

Le amichevoli con Reggina e Villarreal del 31 luglio 2011

31 luglio 2011 - Amichevole precampionato 2011/12 - inizio ore 17.00

LAZIO: Bizzarri, Zauri, Diakite, Stendardo, Garrido, Foggia (46' Adeleke), Cana, Brocchi, Sculli (dal 64' Ceccarelli), Rocchi (74' Kozak), Zarate. A disposizione: Stankevicius, Scarfagna, Capua, Rozzi. Allenatore: G.Lopez.

REGGINA: Puggioni (46' Kovacsik, 78' Marino), Adejo, Cosenza, Giosa (63' Carroccio), Colombo (40' De Rose), N.Viola (59' Tedesco), Castiglia (59' Rizzo), Rizzato (59' Barillà), A.Viola (59' Ruggeri), Bonazzoli (74' Bombagi), Campagnacci (78' Khoris). Allenatore: Breda.

Arbitro: Sig. Di Paolo (Avezzano) - Assistenti Sigg. Raparelli e Del Giovane.

Note: 17' Diakite, 29' Rocchi, 34' Campagnacci.

Spettatori: 2.000 circa.

Le due squadre al centro del campo
Cristian Brocchi in azione
Modibo Diakite
Esultanza biancoceleste
Un momento dell'incontro
Mauro Zarate
Mauro Zarate
Tommaso Rocchi in spaccata marca la rete del 2-0
Giuseppe Sculli

Dal Corriere dello Sport:

La Lazio ha riscattato la sconfitta di giovedì con l'Osasuna superando la Reggina (2-1) nell'amichevole giocata oggi a Fiuggi, dove la squadra di Reja ha concluso la seconda parte di ritiro. I biancocelesti, pur privi di molti uomini importanti per la contemporanea amichevole in Spagna con il Villarreal, si sono imposti con le reti di Diakite e Rocchi. Per la Reggina ha accorciato le distanze Campagnaccio con un gran gol al volo e palla sotto l'incrocio dei pali.


Dalla Gazzetta dello Sport:

Metà Lazio batte la Reggina. L'altra aspetta il Villarreal. I biancocelesti che non sono partiti per la trasferta in Spagna (inizio ore 22) superano 2-1 i calabresi: a segno Diakite, Rocchi e Campagnacci. Nella prima delle due amichevoli in cui oggi è impegnata la Lazio, che ha diviso la sua ampia rosa in due per l'occasione, vittoria per 2-1 sulla Reggina a Fiuggi. I giocatori che non hanno preso parte alla trasferta a Vila Real per la partita contro la squadra di casa (calcio d'inizio alle 22) hanno superato i calabresi grazie ai gol di Diakite e Rocchi rispettivamente al 17' e al 28' del primo tempo. I calabresi hanno accorciato le distanze con Campagnacci al 34'.


Dal sito Datasport.it:

Amichevoli, la Lazio-B supera la Reggina 2-1. I biancocelesti battono gli amaranto con una formazione rimaneggiata: a segno Diakite e Rocchi. La Lazio di scorta non delude e batte la Reggina per 2-1. I biancocelesti riscattano la sconfitta di giovedì con l'Osasuna, pur giocando con una formazione rimaneggiata a causa della contemporanea amichevole in Spagna contro il Villarreal. I gol sono stati siglati da Diakite e Rocchi, mentre per gli amaranto Campagnaccio ha realizzato la rete del momentaneo pareggio. Gli autori dei gol laziali sono stati decisamente i migliori in campo. Il capitano ha realizzato un gol al volo dei suoi, mentre Diakite, rete a parte, è risultato decisivo in diverse chiusure difensive. Sotto tono invece Mauro Zarate, parso troppo discontinuo nelle sue giocate.


Dal sito Strill.it:

Le seconde linee della Lazio rappresentano sempre un test impegnativo per una squadra di serie B come la Reggina. E sebbene i biancocelesti avessero in Spagna la maggior parte dei big impegnati in un'amichevole con il Villareal, a Fiuggi con gli amaranto sono andati in campo elementi di valore come il portiere Bizzarri, i difensori Zauri, Diakite, Stendardo e Garrido, Cana e Brocchi come centrali di centrocampo, Foggia e Sculli sugli esterni, con Zarate e Rocchi in attacco. Niente difesa a quattro per la Reggina, si torna alla difesa a tre, composta da Adejo, Cosenza e Giosa. Colombo e Rizzato coprono le fasce del 3-4-3 di Breda, Nicolas Viola e Castiglia in mezzo e tridente composto da Alessio Viola, Bonazzoli e Campagnacci. Parte bene la formazione dello Stretto, ma è la Lazio a passare con Diakite, che, al 17', raccoglie un pallone vagante in area sugli sviluppi di un corner e mette la palla in rete. Dodici minuti dopo i biancocelesti raddoppiano con una grandissima azione, da sinistra Sculli serve Rocchi, stop e esterno vincente da posizione angolata.

Al 34' strappa applausi anche la realizzazione della Reggina: Campagnacci accorcia le distanze con un destro al volo dal limite con la palla che termina la sua corsa sotto l'incrocio. Nella ripresa i 1500 spettatori presenti assistono alla girandola di cambi. Al 55' è Rocchi a sfiorare il gol del 3-1 su assist di Zarate, poi però la Reggina ha due occasioni per pareggiare nei minuti finali: prima una torsione area di Bombagi su cross di Barillà finisce alta, poi Khoris sempre in occasione di un traversone dell'esterno mancino non trova la porta da posizione favorevole. Finisce 2-1 per la Lazio, ma la Reggina ha destato un'ottima impressione, anche per la capacità di concedere poche chances ad un avversario di caratura superiore.