Domenica 4 novembre 1923 - Roma, campo Cessati Spiriti - Juventus Audax-Lazio 0-6


Stagione

Turno precedente - Turno successivo

4 novembre 1923 - Campionato Nazionale Divisione Sud Girone Laziale - IV giornata

JUVENTUS AUDAX: Novari, Cavalli, Zoppi (III), Fabris, Lugari, Lommi, Sust, Zoppi (II), Proietti, Primavera, Barni.

LAZIO: Sclavi, Dosio, Saraceni (I), Orazi (I), Parboni, Nesi, Saraceni (II), Maneschi, Bernardini, Filippi, Fraschetti.

Arbitro: sig. Ciofi (Roma).

Marcatori: nel primo tempo 10' Maneschi, 23' Filippi, 33' Filippi, nel secondo tempo 3' Bernardini, 4' Maneschi, 15' Filippi.

Note: al 22' del primo tempo Zoppi (III) è uscito per infortunio. Al 29' del secondo tempo è stato espulso Lommi.

Spettatori:


Il Messaggero del 2 novembre 1923 riporta i convocati per la partita
Il Messaggero del 4 novembre 1923 riporta notizie sulla gara
La formazione della Juventus Audax su "Il Messaggero" del 4 novembre 1923

La Lazio ha dominato per tutti i 90 minuti anche se è stata favorita dall'infortunio di Zoppi (III) e dall'espulsione di Lommi. L'Audax ha provato a portare qualche sporadico attacco alla porta dell'ottimo Sclavi ma è mancato sempre lo spunto decisivo. La velocità e la volontà dei bianconeri nulla hanno potuto di fronte alla poderosa inquadratura laziale. La Lazio era priva di Mariani, squalificato per i noti fatti della partita con l'Alba ed ha schierato Parboni al centro della difesa. Al 10' Maneschi batte Novari raccogliendo un bel passaggio di Bernardini. Quest'ultimo offre anche a Filippi la palla del secondo goal al 23'. Ancora Filippi raccoglie un centro di Saraceni (II) e batte nuovamente Novari al 33'. Il secondo tempo vede ancora la Lazio scatenata e al 3' ed al 4' Bernardini e Maneschi portano a 5 le reti di vantaggio a conclusione di irresistibili azioni. Conclude la serie Filippi che, presa palla al limite dell'area, fa partire un bolide che si insacca nell'angolo di sinistra della porta dello sfortunato ma valoroso Novari. La Lazio a questo punto si placa e la partita termina senza altre scosse.




<< Turno precedente Turno successivo >> Torna alla Stagione Torna ad inizio pagina