Il calciomercato 2009/10


Dal Corriere dello Sport: Claudio Lotito a caccia di un nuovo allenatore
Dnews del 16 giugno 2009
Il Corriere dello Sport del 24 giugno 2009
Il Corriere dello Sport del 24 giugno 2009
Il Corriere dello Sport del 25 luglio 2009

Stagione

L'8 giugno 2009 Delio Rossi, in una conferenza stampa tenutasi a Formello, comunica di non essere più l'allenatore della Lazio. Il Presidente Claudio Lotito il 15 giugno annuncia l'ingaggio di Davide Ballardini come nuovo allenatore dei biancazzurri. Numerosi sono i giocatori rientrati dai prestiti: Roberto Baronio, Lionel Scaloni, Riccardo Bonetto, Stephen Makinwa, Fabio Firmani, Lucas Correa, Luciano Zauri e Guglielmo Stendardo.

Il primo acquisto stagionale è quello del portiere Albano Bizzarri svincolatosi dal Catania. Il 24 giugno viene annunciato l'ingaggio del centrocampista portoghese Eliseu prelevato dal Malaga per 850 mila Euro. Il 10 luglio Luciano Zauri, dopo una stagione trascorsa in prestito alla Fiorentina, si trasferisce alla Sampdoria, a titolo temporaneo con diritto di opzione per la compartecipazione. Nella stessa data il giovane Matteo Merini si accasa al Chievo Verona (che a sua volta lo cede in comproprietà alla Sangiovannese in Lega Pro 2°), dopo aver rescisso il contratto che lo legava ai biancocelesti.

Alberto Quadri passa al Taranto in prestito e Alessandro Tuia viene ceduto, sempre in prestito, al Monza (Lega Pro). In prestito vanno anche i giovani Antonio Cinelli (Lumezzane, Lega Pro 1°), Ricci (Pescina) e Mancini (Varese). Verso la fine luglio viene acquistato a titolo definitivo Francelino Matuzalem dal Real Saragozza. A parziale conguaglio dell'operazione, Juan Pablo Carrizo viene ceduto in prestito agli spagnoli, ai quali è anche concesso il diritto di riscatto. Tra gli altri movimenti di mercato si segnala l'acquisto di due giovani aggregati alla Primavera: Giordano Pantano dall'Aurora Viagrande (Eccellenza catanese) e Mario Coppola dal Faenza.

Il 29 luglio viene ceduto il difensore David Rozehnal all'Amburgo per 5 milioni di euro. Il 4 agosto la Lazio deposita in Lega il contratto che la lega per due stagioni allo svincolato Julio Cruz, nell'ultima stagione in forza all'Inter. Proseguono le cessioni per sfoltire l'ampia rosa e il 19 agosto il giovane Libor Kozak è ceduto in prestito al Brescia, in serie B. Il 26 agosto viene ceduto Lorenzo De Silvestri alla Fiorentina e il giorno successivo Ettore Mendicino va in prestito al Crotone (Serie B).

Le non buone prestazioni della squadra rese nel girone d'andata obbligano la Società a rimettersi sul mercato nella sessione di gennaio 2010. Viene preso in prestito dal Genoa l'attaccante Sergio Floccari mentre il neo acquisto Eliseu, poco impiegato dal tecnico, viene ceduto in prestito in Spagna. Il difensore Cribari passa al Siena. Vengono poi acquistati i difensori Biava dal Genoa e André Dias dal Sao Paulo. Arriva anche il centrocampista nazionale tedesco Thomas Hitzlsperger proveniente dallo Stoccarda e la giovane promessa israeliana Eyal Golasa, mentre è perfezionato anche l'acquisto dell'altro giovane uruguayano Gonzalo Barreto. All'uruguayano Sebastian Eguren, prelevato dal Villareal, sono riscontrati alcuni problemi fisici dopo le visite mediche di rito che ne stanno ancora pregiudicando l'effettivo trasferimento in maglia biancoceleste.



PAGINA IN AGGIORNAMENTO