Mercoledì 26 agosto 1959 - Viareggio, stadio dei Pini - Viareggio-Lazio 0-6


Stagione

Amichevole successiva

26 agosto 1959 - Amichevole pre-campionato 1959/60

VIAREGGIO: Cavallini (Palmerini), Francesconi (II) (Ragone), Ragone (Pezzica), Dell'Innocenti (Balloni), Del Freo, Giacomelli (Francesconi (I)), Betella (Modena), Pardini (Giovannoli), Martini (Felli), Giachetti (Canova), Ceccotti.

LAZIO: Cei (Lovati), Lo Buono (Molino), Eufemi (Del Gratta), Carradori (Carosi), Janich (Eufemi), Prini (Pagni), Mariani (Bizzarri), Franzini (Visentin), Tozzi (Joan), Pozzan (Franzini), Bizzarri (Recagni). All. Bernardini.

Arbitro: sig. Rastelli di Firenze.

Marcatori: 27' Tozzi, 54' Joan, 64' Visentin, 73' Joan, 75' Visentin, 80' Joan.

Note: pomeriggio canicolare, terreno ottimo. Espulso al 35' Carradori per proteste.

Spettatori: 6.000 circa con un incasso di £. 1.800.000.

Malgrado il caldo asfissiante, Lazio e Viareggio danno vita a un incontro molto combattuto. Nel bellissimo stadio dei Pini, i padroni di casa fronteggiano con coraggio, almeno per i primi quarantacinque minuti, i più blasonati avversari. Solamente al 27' i biancocelesti riescono a passare. E' Tozzi (Humberto) che raccoglie un invito in profondità di Prini e fulmina in rete. I toscani reagiscono costruendo due occasioni, la prima con una rovesciata acrobatica di Ceccotti sventata da Cei e la seconda con una staffilata fuori di poco di Betella. Dopo un'occasione sciupata da Tozzi (Humberto), Carradori viene espulso per una protesta troppo vivace nei confronti dell'arbitro. Nella ripresa i romani salgono di giri e per il Viareggio c'è poco da fare. Joan va a segno per tre volte: al 54' con un colpo di classe, al 73' con un inserimento perfetto su suggerimento di Recagni e infine all'80' nel raccogliere un bel cross di Bizzarri. Un altro giovane si mette in grande evidenza entrando nel tabellino dei marcatori due volte: Visentin che va a segno al 64' dopo un'azione personale e undici minuti dopo con una fucilata dal limite dell'area.