Sabato 5 agosto 2006 - Norcia, Sporting Center Salicone - Lazio-Nuorese 6-2


Stagione

Amichevole precedente - Amichevole successiva

5 agosto 2006 - Amichevole

LAZIO: Ballotta (46' Berni), Belleri (79' Diakite), Siviglia, Stendardo (46' Cribari II), Zauri (79' Bonetto), Manfredini, Mutarelli, Ledesma (46' Baronio e dal 79' Greco), Mauri (46' Quadri), Rocchi (69' Tare), Pandev (87' Buelli). A disposizione: De Silvestri, Gimelli. Allenatore: D.Rossi.

NUORESE: Manis, Medda (67' Masia), Panetto, De Carlo, Esposito, Troianello, Sanna, Steri, Iezzi (60' Nuvoli), Frau (46' Mancosu), Figos (57' Longobardi). A disposizione: Garau, Cutolo, Marini, Serri, Meloni. Allenatore: Petrone.

Arbitro: Sig. Luci (Terni).

Marcatori: 3' Pandev, 6' Figos, 8' Rocchi (rig), 44' Mauri, 55' Figos, 69' Ledesma, 80' Pandev, 83' Pandev.

Note: assenti Peruzzi ed Oddo in permesso post-Mondiale, Mudingayi, Behrami e S.Inzaghi per infortuni.

Spettatori: 2.000 circa.


Il Corriere dello Sport con Fabrizio Patania scrive: Sempre Pandev-Rocchi. Intesa quasi perfetta tra i due attaccanti: giocano a memoria, ovazione dei tifosi per il macedone. La coppia esalta la Lazio: tre reti di Goran, una (e due assist) di Tommy. Convincono ancora Mutarelli e Ledesma: solidi e concreti. L'argentino segna la sua prima rete. I tifosi continuano a contestare Ballotta e Lotito. Pietro Cabras invece tratta del ricorso secondo cui la Lazio si aspetta uno sconto perché le accuse nei suoi confronti sono risultate evanescenti.

Su La Gazzetta dello Sport Davide Stoppini scrive: Brilla la coppia Pandev-Rocchi. Tripletta per il macedone, un gol e due assist per il suo partner in avanti. Ledesma ok, ma la difesa è in affanno. Pandev è già in forma campionato, Rocchi è sempre lui, Ledesma già ingrana, la difesa tentenna. Questi gli appunti che Delio Rossi ha preso dall'amichevole contro la Nuorese, formazione di C2. Ottima la partita di Goran Pandev, che è salito di tono con il passare dei minuti fino a tagliare in due nel secondo tempo la difesa avversaria. Il macedone ha messo a segno una tripletta: triangolo con Rocchi in occasione del primo gol, dribbling sul portiere nel secondo e volata di 30 metri per segnare il terzo. Due assist e un gol su rigore, invece, per Tommaso Rocchi, che forma con Pandev una coppia davvero difficile da marcare. La difesa della Nuorese non rappresentava certo un test attendibile, ma i movimenti dei due sono cristallizzati. A centrocampo la scelta di Delio Rossi è comunque chiara: affidare le chiavi della squadra a Cristian Ledesma. L'argentino ha segnato un gran gol con una botta imparabile di sinistro da fuori area. A segno anche Stefano Mauri, dopo un'ottima giocata di Rocchi. Un po' in difficoltà il pacchetto difensivo, in particolare Guglielmo Stendardo, beffato da Figos sul primo gol. Non è stata una partita dai ritmi altissimi. Da seguire tra i sardi l'ala destra Traianiello: il ragazzo si farà.