Il Calciomercato 1947


Stagione

Robespieri.jpg

La Lazio è ancora allenata da Cargnelli. La società mette a disposizione del tecnico l'argentino Vidal (dall'Independiente Avellaneda), Cecconi (dal Venezia), i brasiliani Fantoni (IV) e Robespierri (dal Palmeiras), Piacentini (dalla Sampdoria), il giovane portiere Conti (dall'Orvietana). Nel mercato autunnale arriverà dal Modena Remondini. Vengono ceduti Cassano alla Sampdoria, Ispiro alla Triestina, Koenig alla Sampdoria, Sessa alla Triestina, Valenti al Perugia, Modesti al Latina.

Questi i giocatori della rosa: Gradella, Giubilo, Conti, Piacentini, Remondini, Antonazzi, Carton, Robespierri, Gualtieri, Brunetti, Flamini, Vidal, Fantoni (IV), De Andreis, Rosi, Del Pinto, Penzo, Puccinelli, Magrini, Lombardini.

Nel mercato autunnale vengono poi ceduti al Catania Conti e Robespierri.

Questi i giocatori inseriti nelle liste di trasferimento:

Borri Luigi, Carducci Sergio, Ciarrocchi Luciano, Celini Mario, Ferronato Cesare, Ferrante Remo, Genchi Giulio, Palma Mario, Prili Alberto, Quintiliani Ennio, Ricci Mario (prestito La Pontina), Righi Gastone, Settimi Enzo, Salvioni Aurelio.