Il Calciomercato 1921


Stagione

Mentre le altre squadre romane si rinforzano notevolmente, in primis l'Alba del presidente Farneti, la Lazio conferma tutti i giocatori della trascorsa stagione. A sostituire Consiglio e Raffo, che passano nel ruolo dei soci, vi è la promozione in prima squadra delle speranze Saraceni (II) e Ottier. Vengono acquistati Muzy e Zanetta dalla Pro Roma, Bernardini I, Fascetti, Rolla, Borgonzoni, D'Orazi e Ciuffini dall'Esquilia, Volterra dalla Tiberis, Salineri dal Vittoria, Santi, Furia, Paolini, Michela, Delfini, Favoino, Lavia, Sagginelli, Mazzanti, De Martino, Fermanelli e Peretti.

I giocatori a disposizione del tecnico Baccani sono i seguenti: Bernardini (II), Salineri, Bernardini (I), Saraceni (I), Dosio, Parboni, Maneschi, Fascetti, Maranghi, Faccani, Baldacci, Cella (I), Cella (II), Orazi (I), Orazi (II), Filippi, Fraschetti, Fioranti, Varini, Saraceni (II), Ottier, Furia Giubertoni, Volterra, Zanetta e, in qualche occasione, il valoroso trentasettenne Corrado Corelli.

Una presentazione della Lazio alla vigilia del campionato. Si ricorda la tradizionale eleganza e sportività della società biancoceleste
Gli acquisti della stagione
Gli acquisti della stagione riportati da "Il Messaggero"