Venerdì 1 agosto 2003 - Viterbo, stadio Enrico Rocchi - Viterbese-Lazio 0-2


Stagione

Amichevole precedente - Amichevole successiva

1 agosto 2003 - Amichevole precampionato 2003/04

VITERBESE: Musella (79' Boccolini), Mugnaini (83' Gimmelli), De Toma (83' Moretti), Bianconi, Di Sauro (46' Zazzetta), Pollini (75' D'Alessandro), Favo (54' Troise), Mannucci, Marzullo (46' Evacuo), Santoruvo (79' Filosi), Frau. Allenatore: Carboni.

LAZIO: Peruzzi (46' Sereni), Oddo (46' Negro), Mihajlovic (46' Zauri), Stam (46' Couto), Favalli (46' Gottardi, 74' Castroman), Fiore (46' Mendieta), Liverani (46' Giannichedda), Albertini (46' Dabo), Cesar (46' Manfredini), Corradi (46' S.Inzaghi), C.Lopez (46' Rivaldo). Allenatore: Mancini.

Arbitro: Sig. Palazzino (Ciampino).

Marcatori: 28' Fiore, 90' Inzaghi.

Note:

Spettatori: 3.500 circa.

Il biglietto della gara

L'Italia porta bene alla Lazio che dopo le delusioni americane, ritrova ritmo e condizione fisica, tornando al successo contro la Viterbese. Due a zero con reti realizzate al 28' da Fiore, bravo a deviare in rete, con la complicità di Bianconi, un un cross basso di Cesar e al 90' da Inzaghi. Per 45 minuti Mancini ha provato quella che potrebbe essere la squadra per il Benfica. Peruzzi tra i pali. Difesa a quattro con Oddo, Mihajlovic, Stam e Favalli. A centrocampo Fiore, Albertini, Liverani e Cesar. Lopez e Corradi in attacco. In vista della sfida con i portoghesi l'unica novità sarà Stankovic. Subito in campo Albertini, maglia numero 4, che ha assunto il ruolo del regista classico davanti alla difesa, dettando insieme a Liverani i ritmi della partita. Buona la prova di Claudio Lopez, mobile, ma sciupone in zona gol. Nella ripresa Mancini ha mandato in campo tutti gli uomini a disposizione compreso Gaizka Mendieta, di passaggio alla Lazio in attesa di un ritorno in Spagna all'Atletico Madrid.